Ipotonia e atonia: definizione, etimologia, significato, esempi

MEDICINA ONLINE STUDIO STUDIARE LIBRO LEGGERE LETTURA BIBLIOTECA BIBLIOGRA LIBRERIA QUI INTELLIGENTE NERD SECCHIONE ESAMI 30 LODE UNIVERSITA SCUOLA COMPITO VERIFICA INTERROGAZIONE ORALE SCRITTO Library PICTURE HD WALLPAPERIl termine “ipotonia” (pronuncia “ipotonìa”) in medicina indica per definizione una riduzione del tono di un organo o di parte di esso. I termini “ipotonia” ed “ipotono” sono sinonimi. L’ipotonia può essere transitoria o permanente; multifattoriale (causata da vari fattori diversi) o idiopatica (quando la sua causa non è nota). Il contrario di ipotonia è “ipertonia“, che indica un aumento anomalo del tono di un organo o di parte di esso.

Il termine “atonia” (pronuncia “atonìa”) indica la mancanza di tono di un organo o di parte di esso. I termini sono generalmente usati come sinonimi, anche se il termine ipotonia viene spesso relegato ai casi di diminuzione di tono, mentre l’atonia alla grave diminuzione o assenza totale di tono.

Esempi

L’ipotonia può riferirsi a diverse strutture anatomiche e condizioni, ad esempio:

Allo stesso modo anche il termine “atonia” può riferirsi a diverse strutture anatomiche e condizioni, ad esempio “atonia muscolare” indica una grave mancanza di tono muscolare.

Cause

Le cause possono essere molto diverse in base al tipo di ipotonia considerato. Ad esempio l’ipotonia muscolare può essere causata da:

Generalmente le cause a monte che determinano una ipotonia sono di tipo neurologico e/o ortopedico.

Differenza tra ipotonia ed ipotonia muscolare

Spesso si usa il termine “ipotonia” come sinonimo di “ipotonia muscolare”, ma ciò è errato poiché, come abbiamo appena visto, l’ipotonia muscolare è solo uno dei possibili tipi di ipotonia: tutte le ipotonie muscolari sono ipotonie, ma non tutte le ipotonie sono necessariamente ipotonie muscolari.

Etimologia

Il termine “ipotonia” deriva dal greco ὑπό (pronuncia “upò”) che significa “sotto, diminuito” e τόνος (pronuncia “tonos”) che significa “tensione”, quindi “diminuzione di tensione” e di conseguenza “mancanza di tono”.

Il termine “atonia” deriva dal greco α privativo che significa “assenza, mancanza” e τόνος (pronuncia “tonos”) che significa “tensione”, quindi “assenza di tensione” e di conseguenza “assenza di tono”.

Per approfondire:

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Neurologia, psicopatologia e malattie della mente, Ortopedia, reumatologia e medicina riabilitativa e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.