Dott. Emilio Alessio Loiacono

Mi chiamo Emilio Alessio Loiacono, medico chirurgo, ricercatore indipendente in campo scientifico, ed esperto in comunicazione digitale. Dal 2001 dirigo il “Progetto Medicina OnLine” che ha portato negli anni alla formazione di un gruppo affiatato di ricercatori indipendenti in campo scientifico (medici, biologi, biotecnologi, infermieri, fisioterapisti, psicologi e psicoterapeuti) che diventa giorno dopo giorno più ampio, ed alla fondazione di questo sito. Sono nato a Roma nel 1979, diplomato al Liceo Classico Statale Giulio Cesare di Roma, laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università Sapienza di Roma, sono abilitato all’esercizio della professione medico chirurgica e regolarmente iscritto all’Albo dei Medici Chirurghi di Roma (numero di iscrizione all’Albo: 61477). Attualmente sono in pausa lavorativa a causa di gravi problemi personali.

Advertisements

26 risposte a Dott. Emilio Alessio Loiacono

  1. andry ha detto:

    Complimenti Dottore, bellissimo il suo blog!!!

  2. ellamadonna scusi l’espressione ma a 38anni quando lo ha trovato il tempo di fare tutte quelle esperienze professionali,praticamente anche se avesse dormito un ora a notte non avrebbe lo stesso potuto trovare il tempo,infatti ho pensato il classico robot/genio/computer vivente che però non ha nessuna passione al di fuori di questo,invece cazz. ci metti l’anima e hai passione per la vita (ti do del tu perchè ho 32anni),bene da oggi mi sento ancora più larva e vegetale di quanto mi sentivo prima(da quando ho perso mio figlio vivo nel letto mi lavo mangio bisognini,e letto circa18ore al giorno),da bambina e ragazza ero normale nel senso scuola sport uscire con amiche shopping,però ai livelli di attività a cui sei arrivato tu neanche per idea,e che è hai mangiato peperoncino che ti ha dato il turbo??

  3. Nouhaila ha detto:

    Mi è piaciuto tanto questo blog e e la prima volta che vedo un dottore come lei io la ammiro tanto tanto e la seguirò con piacere

  4. nouhaila ha detto:

    Ciao mi è piaciuto lei è un uomo unico io ammiro gli uomini come lei mi è picioto tanto e la seguirò volentieri

  5. Carmen ha detto:

    …Dottore…la prego con tutto il cuore …di darmi la posibilIta di parlarle ..Il mio fidanzato e proprio in questi giorni ..in uno stato psicologico disperato per un problema di salute che ..lo riguarda.Mi creda …e disperato , e come x miracolo …io ho incontrato il suo nome …in più di una pagina qui sul internet e credo ci possa aiutare !La prego !

  6. Silvia ha detto:

    Bellissimo blog, utilissimo per quel che mi riguarda…. grazie a te (ti do del tu visto che siamo coetanei)ho scoperto che tutta la fatica in palestra non è servita allo scopo vero e proprio che mi ero prefissata😁da domani vita nuova!!!!!!!grazie

  7. STEFANO OTTAVIANI ha detto:

    sono contento di aver conosciuto un collega che tratta con rispetto e amore i propri pazienti

  8. Gualtiero ha detto:

    Buon giorno dottore, è la prima volta che entro in contatto con lei, ma sono rimasto anche io di stucco e molto disgustato e in verità ho cercato sui vari social network qualcuno per poter condividere questa mia esasperazione di un evento scientifico di proporzione mondiale si preferisce la cronaca sportiva, per carità lo sport è una bella cosa ma un evento di questa portata era da mandare in onda dall’inizio fino alla fine, ma quello che mi fa più indispettire è Mamma RAI, io mi ricordo quando nel lontano 1947 il mio primo giorno di scuola la maestra accese la radio e il cronista diceva queste parole “l’aradio per la scuola, ricerca, educazione civica, cultura ITALIANA”,
    l’ascoltavo anche quando non ero a scuola, le dirò avevo fin da piccolo un pallino fisso in testa mia volevo scoprire perche quella scatola parlava, cosa la faceva parlare e da dove arrivavano quelle voci, fu cosi che divenni un MARCONIANO e mi dedicai anima e corpo a capire come funzionava la Radio mi iscrissi all’ARI associazione radiotecnica Italiana, credendo di trovare sostegno e collaborazione ma purtroppo bastava che ci fosse una partita di calcio e tutti erano davanti a quellaltra scatola che oltre che a trasmettere l’audio mandava anche le immagini,non voglio annoiarla con le mie ricerche e tutto quello che è ricerca sia medica, elettronica, quantistica, ecc,ecc, mi affascina come mi a affascinato il lancio della nostra astronauta SAMANTHA è veramente una stella del firmamento che per me è da mettere negli annali della storia di questo paese, forse un giorno molto lontano penso che qualcuno come noi voglia capire chi era questa stella, mi piacerebbe molto che venisse introdotto nelle scuole la conoscenza di questa ricercatrice che gli alunni devono essere informati, la conoscenza e il sapere è un diritto e un dovere insegnarlo. ti ringrazio e mi a fatto molto piacere averti conosciuto.

  9. Pingback: AstroSamantha e le dirette TV | Musica, computer e dintorni

  10. Anonimo ha detto:

    Buonasera Dottore,
    oggi un carissimo amico di mio marito ci ha fatto questo regalo, inviarci via mail il link di questo blog. Vorrei sottoscrivere tutto quello che lo letto sopra, sulla missione di Samantha… anche se non sono italiana ma cittadina di una micro repubblica, le dinamiche qui sono le stesse, molta attenzione per tutto quello che è divertente e superfluo, nessuna cura per le cose che realmente, almeno secondo me e mi pare, secondo lei, contano veramente, come la cultura, il rispetto e il senso civico.
    I miei auguri a questa donna meravigliosa che rende tutti noi orgogliosi di essere italiani (io un po meno ma è lo stesso) li ho già fatti col pensiero durante i lancio, immaginando lo stato d’animo pieno di felicità ma anche di apprensione di una mamma al di là dello schermo (visto che sono mamma anche io…). Come lei sono rimasta basita al limite dell’arrabbiatura per il poco tempo dedicato ad una cosa così importante, ma del resto per quanto riguarda la comunicazione – almeno in tv e alla radio – dipendiamo da altri. Ho seguito con i miei figli, come lei, il resto su internet.
    Viva la tecnologia….
    Apprezzo e condivido ogni cosa che ha scritto.
    Un saluto dalla Repubblica di San Marino
    Barbara M.

  11. Jel Enna ha detto:

    Bellissimo blog! seguiro con piacere!

  12. Sonia ha detto:

    praticamente un uomo da sposare (se ancora non ammogliato)!!!! Seguo volentieri il suo blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...