Shampoo fatto in casa: ricetta con la camomilla e la salvia

MEDICINA ONLINE SHAMPOO CAPELLI DEBOLI BIANCHI WHITE HAIR STYLE STYLIST GRAY COLOR CABELLO CANOSO COLORE TINTA COPRIRE COLOR BROWN COLORARE ACCONCIATURA TESTA DONNA RADICE PELO CAPELLO WALLPAPER SFONDO PICTURE PHOTO PICS.jpgPrendersi cura dei propri capelli nel modo giusto è importante. Agenti atmosferici, inquinamento, stress e lavaggi frequenti possono indebolire i nostri capelli rendendoli sfibrati e opachi. Senza contare l’effetto che possono avere sul nostro cuoio capelluto i tanti prodotti chimi presenti in commercio. A volte infatti, pur di comprare un prodotto di qualità può succedere che spendiamo anche tanti soldi in shampoo e balsamo: basta però leggere bene l’etichetta per rendersi subito conto che anche i prodotti delle migliori marche contengono comunque tutta una serie di additivi chimici che possono renderli aggressivi.

RICETTA SHAMPOO FAI DA TE

Non sprecate denaro in prodotti particolarmente elaborati ma provate a preparare in casa con ingredienti semplici e naturali uno shampoo fai da te: risparmierete sui costi ed eviterete anche l’accumulo di imballaggi e contenitori. Ecco alcune preparazioni che abbiamo trovato su Curarsi al Naturale per realizzare in casa uno shampoo fai da te con fiori di camomilla e con la salvia.

SHAMPOO FAI DA TE CON I FIORI DI CAMOMILLA

La sua preparazione è molto semplice:

  1. Dopo aver fatto bollire mezzo bicchiere d’acqua, aggiungete due cucchiai di camomilla e poi continuate a far bollire per altri cinque minuti.
  2. Togliete l’infuso dal fuoco, filtratelo e poi aggiungete qualche goccia di limone, due cucchiai di aceto di mele e due di sapone grattugiato, meglio ancora se preparato in casa.
  3. Mescolate il tutto fino a quando il sapone non si sarà completamente sciolto ed ecco pronto il vostro shampoo fai da te.

SHAMPOO FAI DA TE CON LA SALVIA

Anche in questo caso il procedimento è molto semplice e veloce.

  • Dopo aver fatto bollire ¾ di tazza di acqua, toglietela dal fuoco, versatela in una ciotola e poi aggiungete due cucchiai di salvia essiccata.
  • Lasciate riposare per circa dieci minuti e poi aggiungete otto cucchiai di sapone.
  • Mescolate bene e poi lasciate riposare fino a quando il composto non si addensa.

In entrambi i casi conservate lo shampoo in un contenitore e poi utilizzatelo all’occorrenza.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Bellezza e cura della persona, Cosmetica, Dermatologia e venereologia, Inestetismi della cute. Contrassegna il permalink.