Calcolare la distanza di un temporale con il tempo tra lampo e tuono

MEDICINA ONLINE TUONO LAMPO FULMINE SAETTA DIFFERENZA NEVE GRANDINE PIOGGIA NEVISCHIO GHIACCIO TEMPORALE ROVESCIO TEMPESTA NEVE ARTIFICIALE TECNICA NATURALE TORNADO TROMBA D'ARIA URAGANOUn fulmine è composto da due fasi: il lampo (la luce che si vede partire dalla nuvola fino ad arrivare a terra) ed il tuono (il caratteristico suono). Si può calcolare quanto il temporale è distante da noi, grazie ad una semplice tecnica:

  1. rimanete in osservazione del punto in cui si sta verificando il temporale;
  2. nel momento in cui appare il lampo, iniziate a contare i secondi;
  3. contate i secondi fino a che non ascoltate l’inizio del tuono;
  4. moltiplicate il numero di secondi ottenuto per 340;

Il risultato della moltiplicazione, espresso in metri, è la distanza che vi separa da un temporale

Ad esempio, se il tuono ed il lampo sono separati da 3 secondi, allora il temporale è distante da voi 3 x 240 = 1020 metri, cioè poco più di un chilometro.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Storia e curiosità della medicina e della scienza e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.