Motorini beige, sellini beige, cervelli beige

Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Studio Roma Vespa Piaggio MOTORINI BEIGE Giulio Senili Lentigo Solare Viso Mani Ecografia Mammella Tumore Seno Articolare Spalla Traumatologo  Spalla Medicina Estetica Cellulite Cavitazione RadiofrequenzaQuando andavo al liceo, il Giulio Cesare di Roma (si proprio quello cantato da Venditti), tutti i ragazzi e le ragazze alla moda, avevano lo Scarabeo o l’SH “nuovo”, cioè i motorini giusti per essere “cool”. Perfino i colori erano quelli “giusti”: varie sfumature di un beige che fa così tanto “pariolo”, perfetto per un liceo su Corso Trieste popolato da figli di papà.
Io ero letteralmente l’unico ad avere una Vespa, ereditata da mio padre, bianca per di più, col parabrezza e col portapacchi nero. Ancora oggi mi ricordo quegli sguardi di supposta superiorità all’uscita di scuola, seduti sui loro motorini di marca, coi loro caschi di marca, su occhiali di marca. Io avevo una Vespa bianca con tre marce, un anonimo casco bianco e non ho mai portato occhiali. Ma non ero triste, anzi!
Quello che quei ragazzi non hanno mai saputo è che non solo mi disinteressavo altamente della loro opinione, ma mi facevano proprio pena. Quei ragazzi viziati che mi consideravano sfigato – che pensavano che la mia vita fosse triste – erano tutti omologati, farciti con la stessa camicia beige firmata, le stesse scarpe, lo stesso taglio di capelli, seduti su quei sellini tutti perfettamente abbinati al beige del loro motorino. Il loro carattere era una marca stampata su un tessuto, costato chissà quanto e pagato dai loro genitori. Ingranavo la prima marcia sulla mia vespetta, tenevo nell’altra mano un romanzo di Daniel Pennac e avevo cordoglio per la loro vita. E l’ho tuttora quando dopo vent’anni li vedo ancora passeggiare sulla stessa strada con gli stessi vestiti firmati e lo stesso sguardo tronfio, convinti di essere superiori a chiunque altro.

Camicie beige, motorini beige, sellini beige… erano così omologati che probabilmente era beige anche il loro piccolo cervello!

Perciò, se vai ancora a scuola e ti prendono in giro perché sei diverso, vanne orgoglioso, perché tu pensi con la tua testa, mentre loro sono solo una scatola vuota con sopra una pubblicità.

Dott. Emilio Alessio Loiacono

Informazioni su Dott. Emilio Alessio Loiacono

https://medicinaonline.co/about/
Questa voce è stata pubblicata in Segreti per vivere felici e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Motorini beige, sellini beige, cervelli beige

  1. poetyca ha detto:

    Mi riconosco per quell’originalità fatta di presenza viva,di dubbi e voglia di essere,piuttosto che apparire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...