Senzatetto le regala gli ultimi soldi che ha e lei gli cambia la vita per sempre

MEDICINA ONLINE KATE MCCLURE JOHNNY MONEY SOLDI SENZATETTO BARBONE STORIA VITA AMORE AIUTO AIUTARE UMANITA STRADA.jpgUn senzatetto le ha regalato gli ultimi soldi e lei gli ha cambiato la vita. Questa storia arriva dagli Stati Uniti ed ha per protagonisti la 27enne Kate McClure ed il senzatetto Johnny. La donna stava percorrendo l’interstatale 95 a Philadelphia quando la sua macchina si è improvvisamente fermata. Kate a quel punto si è accorta che la benzina era finita e ha iniziato ad andare nel panico. Non sapeva cosa fare ed era molto spaventata, fino a quando il senzatetto – solito rifugiarsi accanto al guard rail – si è avvicinato e le ha offerto il suo aiuto. L’uomo le ha detto di chiudersi in macchina ed è andato a piedi fino al distributore più vicino, comprando una tanica di benzina con gli ultimi soldi che gli erano rimasti. “Tornerò, fidati di me” le ha detto e poco dopo è tornato con una tanica di benzina.

Kate è riuscita a ripartire, ma in quel momento non aveva dei soldi da dare all’uomo. Così il giorno successivo è andata di nuovo a trovarlo, riportandogli i soldi, ma anche qualcosa da mangiare e dei vestiti. I due hanno iniziato a conoscersi e la ragazza ha scoperto che Johnny era un ex Marines e che in passato aveva studiato come paramedico, sino a quando i problemi finanziari e la droga l’avevano portato sulla strada. Colpita dalla storia di Johnny, Kate ha deciso di lanciare una raccolta fondi per Johnny sulla piattaforma GofoundMe. L’obiettivo era di 10mila dollari, ma la giovane è riuscita a raccoglierne quasi 300mila dollari, cambiando per sempre la vita di Johnny.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in E' amore vero quando..., Oltre la medicina, Segreti per vivere felici e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.