Archivi categoria: Oltre la medicina

In classe c’è bimbo con l’epilessia: ogni compagno ha un ruolo per le emergenze

Un bambino di 9 anni che soffre di epilessia, ma circondato da compagni di classe pronti a soccorrerlo in caso di bisogno, perché la maestra ha spiegato loro cosa Annunci

Vota:

Pubblicato in Oltre la medicina | Contrassegnato , , , , , , , , ,

A 5 anni regala i suoi risparmi al medico che ha curato la mamma dal cancro: “Sono per la ricerca”

Ha messo poche monete da cinque, due ed uno centesimi in una busta con su scritto “da Giovanni” e le ha regalate al medico che ha curato il cancro di sua madre. È la storia di Giovanni, 5 anni, che ha … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Oltre la medicina | Contrassegnato , , , , , , , , , ,

Auguri di buone feste a tutti noi!

Auguri di buone feste a tutti noi, ai nostri cari, ai nostri amici, ai nostri parenti, ai nostri animali domestici ed a tutti gli esseri viventi! Lo Staff di Medicina OnLine

Vota:

Pubblicato in Oltre la medicina | Contrassegnato , , , ,

Serie A, al 13° di Fiorentina Benevento il gioco si ferma per Astori

Serie A, durante la partita di calcio tra Fiorentina e Benevento al minuto numero 13 (lo stesso della maglia di Davide Astori) il gioco in campo si ferma ed i tifosi della curva Fiesole mostrano

Vota:

Pubblicato in Oltre la medicina | Contrassegnato , , , , , , ,

Differenza tra olio di lino crudo e cotto

L’olio di lino cotto è usato al posto della vernice, sia per esterni (serramenti in legno) che per mobili ordinari in legno dolce; può essere impiegato anche per creare una mano di fondo perché regala una tonalità calda al legno, … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Oltre la medicina | Contrassegnato , , , , ,

Differenza tra olio di lino e olio paglierino

Esistono principalmente tre tipi di olio usati nella pittura e nel restauro: l’olio di lino cotto, l’olio di lino crudo e l’olio paglierino. Olio di lino cotto e crudo

Vota:

Pubblicato in Oltre la medicina | Contrassegnato , , , , , , ,

Perché il venerdì 17 porta sfortuna? Da dove deriva questa paura?

In gergo tecnico si chiama “eptacaidecafobia“, parola che deriva dal greco ἑπτακαίδεκα “diciassette” e φόβος phóbos, “paura”: è la paura superstiziosa del numero 17, specialmente abbinata al quinto giorno della settimana, il venerdì. Non è una paura razionale: non è ovviamente vero … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Oltre la medicina | Contrassegnato , , , , , ,