Archivi categoria: Farmaci, terapie e sostanze d’abuso

Come smettere di drogarsi o aiutare un amico a smettere

Dipendere da una droga può determinare dei veri e propri drammi, sia nel soggetto, che nella sua famiglia: la tossicodipendenza può infatti generare ripercussioni emotive, psicologiche ed economiche sia sul tossicodipendente che sulle persone in stretto contatto con lui. Se … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Farmaci, terapie e sostanze d'abuso | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , ,

Come riconoscere un tossicodipendente eroinomane?

Nella maggioranza dei casi qualsiasi tossicodipendenza è avvolta da una fitta serie di menzogne e sotterfugi: le persone che usano saltuariamente o abitualmente droghe spesso negano spudoratamente ogni loro coinvolgimento anche quando questo è evidente, sia con amici che con … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Farmaci, terapie e sostanze d'abuso, Neurologia, psicologia e malattie della mente | Contrassegnato , , , , ,

Eroinomani prima e dopo: le immagini drammatiche di un corpo distrutto

Considerata la sostanza stupefacente più pericolosa per l’essere umano dallo studio pubblicato su The Lancet, l’eroina è una droga capace di determinare effetti distruttivi sia a livello fisico che psicologico-comportamentale. Tali cambiamenti appaiono chiaramente in alcuni impressionanti scatti raccolti nell’ufficio dello sceriffo … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Farmaci, terapie e sostanze d'abuso | Contrassegnato , , , , , ,

Eroina: effetti, danni, sintomi della crisi di astinenza

Che cos’è l’eroina? L’eroina è una droga illegale che dà una forte dipendenza. Tra gli oppiacei, è sia la droga più abusata sia quella ad azione più rapida. L’eroina si ricava dalla morfina, una sostanza naturale estratta dai semi di … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Farmaci, terapie e sostanze d'abuso | Contrassegnato , , , , , , ,

Cos’è una sostanza stupefacente?

Con “sostanza stupefacente” (chiamata comunemente “droga”) si intende una sostanza chimica: farmacologicamente attiva: cioè possiede un principio attivo dotato di una specifica attività biologica; dotata di azione psicotropa, cioè capace di alterare l’attività mentale; più o meno tossica e nociva per l’organismo.

Vota:

Pubblicato in Farmaci, terapie e sostanze d'abuso | Contrassegnato , , , , , ,

Differenza tra sostanza psicotropa, stupefacente e droga

Sostanze psicotrope o psicoattive Le sostanze “psicotrope” (anche chiamate “psicoattive“, i due termini sono sinonimi) sono un gruppo eterogeneo di sostanze accomunate dal fatto di avere la capacità di agire sui processi psichici alterando l’attività mentale di chi le assume. La maggioranza … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Farmaci, terapie e sostanze d'abuso, Neurologia, psicologia e malattie della mente | Contrassegnato , , , , , , ,

Dialisi e MARS nella terapia dell’insufficienza renale

Il fegato è una ghiandola extramurale annessa all’apparato digerente dalla particolare forma a cuneo, situata al di sotto del diaframma, sul lato destro. Il fegato svolge numerose funzioni espletate dalle sue cellule, chiamate epatociti, che sono le seguenti: produzione e secrezione della bile, necessaria nella digestione … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente, Farmaci, terapie e sostanze d'abuso | Contrassegnato , , , , , , ,