Archivi categoria: Polmoni ed apparato respiratorio

Fibrosi polmonare idiopatica: sintomi, progressione e cure

Il termine “fibrosi polmonare” comprende una serie di malattie in cui avviene una produzione eccessiva di tessuto cicatriziale che si insinua tra gli alveoli che può indurre una fibrosi. Questa può esser provocata ad esempio dall’inalazione di polveri, gas tossici … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Polmoni ed apparato respiratorio | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , ,

Si muore di fibrosi polmonare? Qual è l’aspettativa di vita?

Il processo fibrotico con ispessimento dell’interstizio che si verifica nella fibrosi polmonare idiopatica, provoca progressivo irrigidimento del polmone e perdita di elasticità. A causa di questo irrigidimento, respirare diventa più faticoso. Con il passare del tempo il tessuto cicatrizzato, privo … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Polmoni ed apparato respiratorio | Contrassegnato , , , , , , ,

Come fare un aerosol spiegato in modo semplice [GUIDA]

L’inalazione di farmaci e soluzione fisiologica attraverso un apparecchio chiamato aerosol, è una tipica e diffusa terapia per le affezioni alle vie aeree (bronchiti, faringiti, tosse secca e grassa) che colpiscono molto di frequente i bambini ma anche gli adulti. Ma esattamente … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Farmaci e sostanze d'abuso, Polmoni ed apparato respiratorio | Contrassegnato , , , ,

Si può vivere senza respirare aria? Quanto può durare una apnea?

Mentre mediamente si può resistere vari giorni senza mangiare e senza bere, lo stesso non si può dire del respirare. L’essere umano ha bisogno di un flusso costante di aria, ed in particolare di ossigeno, per far funzionare ciclo di … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Polmoni ed apparato respiratorio | Contrassegnato , , , , , ,

Gradiente alveolo arterioso: definizione, formula, valori normali e patologici

Il gradiente alveolo-arterioso d’ossigeno (o differenza alveolo arteriosa, in inglese “alveolar–arterial gradient” o “A–a gradient”) è la misura della differenza tra la concentrazione alveolare (A) dell’ossigeno e la concentrazione arteriosa (a) dell’ossigeno ed è espresso in mmHg (millimetri di mercurio). … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Polmoni ed apparato respiratorio

Differenza tra insufficienza respiratoria di tipo 1 e 2

Per capire appieno le differenze tra insufficienza respiratoria di tipo 1 e 2, dobbiamo prima partire da alcune semplici basi di fisiologia umana. L’apparato respiratorio è l’insieme degli organi e dei tessuti deputati a respirare, intendendo con il termine “respirare” … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Polmoni ed apparato respiratorio | Contrassegnato , , , , ,

Differenza tra ipossiemia e ipercapnia

Con il termine “ipossiemia” (in inglese “hpoxemia”) si intende un’anormale diminuzione dell’ossigeno contenuto nel sangue che si verifica quando la PO2 è inferiore a 55 mmHg e/o saturazione in ossigeno dell’emoglobina inferiore a 90% Con il termine “ipercapnia” (in inglese … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Cuore, sangue e circolazione, Polmoni ed apparato respiratorio | Contrassegnato , , , ,