Differenza tra onicomicosi, onicolisi, onicomadesi, onicodistrofia, onicopatia

MEDICINA ONLINE ONICOMICOSI MICOSI UNGHIE IMMAGINECon il termine “onicopatia” si indica genericamente una patologia che interessa le unghie.

Con il termine “onicodistrofia” ci si riferisce ad una alterazione del trofismo dell’unghia caratterizzata da variazioni della sua normale morfologia. Le onicodistrofie sono causate da infezioni fungine, o da traumi (ad esempio sportivi o determinati da calzature troppo strette) o da alterazioni della matrice ungueale e delle strutture che circondano l’unghia determinate da malnutrizione per difetto (specie carenze minerali). Le unghie affette da onicodistrofia sono fragili ed hanno maggior rischio di rottura o di onicolisi. Per approfondire, leggi anche: Onicodistrofia: cause, diagnosi, cura

Con il termine “onicolisi” ci si riferisce alla scollamento parziale o totale dell’unghia, che può avere varie cause, tra cui traumatiche ed infettive (spesso da funghi patogeni). Lo scollamento in genere non provoca dolore, a meno che non avvenga per cause traumatiche. Lo scollamento può portare a onicomadesi. Per approfondire, leggi anche: Onicolisi: trattamento, terapia, guarigione, è contagiosa?

Con il termine “onicomadesi” ci si riferisce alla perdita dell’unghia, che può verificarsi per varie cause, come traumi, malnutrizione, problemi circolatori ed infezioni. Per approfondire, leggi anche: Onicomadesi: cause, cure, quando chiamare il medico?

Con il termine “onicomicosi” ci si riferisce all’infezione dell’unghia da parte di funghi patogeni (spesso Trichophyton Rubrum). L’onicomicosi non trattata può determinare progressiva onicolisi e – nella fase terminale – onicomadesi. Per approfondire, leggi anche: Onicomicosi a mani e piedi: cause, cura, rimedi, farmaci, immagini

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Bellezza e cura della persona, Dermatologia e venereologia, Inestetismi della cute e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.