Come faccio a snellire le cosce?

“Come faccio a snellire le mie cosce?”. Un quesito che affligge la mente di molte ragazze, soprattutto nei periodi vicini alle vacanze estive, quando hanno la necessità di sfoggiare gambe belle e in forma. Le gambe sono indubbiamente uno strumento di seduzione molto importante per una donna! Come renderle belle? Diciamo che la questione gambe è molto seggettiva. Ci sono ragazze che non se ne curano e altre che sono alla disperata ricerca di consigli su come snellire le cosce. In questo articolo vediamo brevemente di risolvere tale quesito!

Gambe e DNA

In primo luogo, non dimenticate che la nostra eredità genetica svolge un ruolo cruciale nel determinare la nostra struttura fisica. E’ per questo che le donne devono essere realistiche: è inutile sognare gambe lunghe e snelle se siete basse con una struttura ossea brevolinea. Un’altra questione fisiologica è legata alla costituzione, le donne, infatti, tendono ad accumulare il grasso proprio sui fianchi e sulle gambe per assumere quella conformazione adiposa ginoide, detta più comunemente “a pera” che va a contrapporsi con una conformazione adiposa androide, conosciuta come “a mela” che vede l’accumularsi del grasso soprattutto sulla zona addominale.

Non aspettarsi l’impossibile

Il realismo è importante quando ci prefiggiamo un obiettivo, è bene essere razionali e non andare dietro a certi modelli apparentemente perfetti. Mi riferisco a quei modelli proposti da varie campagne pubblicitarie che non fanno altro che aumentare il divario tra le persone “normali” e quelle fintamente perfette. Tuttavia è bello poter sfruttare a pieno le potenzialità che ci offre il nostro corpo ed è altrettanto bello provare a ottenere gambe snelle.

Come rendere snelle e belle le nostre gambe e cosce?

Ci sono vari metodi per raggiungere l’obiettivo, possono ovviamente essere associati tra loro:

1) alimentazione sana
2) esercizio fisico
3) massaggi e pressoterapia
4) medicina estetica
5) chirurgia estetica

L’alimentazione sana
Per snellire le cosce, la prima cosa da fare è controllare la propria alimentazione. Un’alimentazione scorretta e la vita sedentaria, sono alla base dei problemi legati all’accumulo di grasso. E’ bene non seguire le “diete fai da te“, meglio affidarsi a un esperto del settore, soprattutto quando si vuole dimagrire solo una zona precisa del proprio corpo. L’unico consiglio che si può dare è di evitare cibi fritti, grassi, bevande gassate, dolci e tutti i prodotti industriali da forno.
Un altro consiglio fondamentale per essere in forma è legato al “quando mangiare”. Ricordate di fare più pasti durante la giornata con una giusta frammentazione della propria vita alimentare così da avere una colazione, uno spuntino, un pranzo, una merenda e una cena. Questo manterrà vivo il vostro metabolismo e attenuerà il senso di fame.

Leggi anche: I dieci comandamenti per iniziare a dimagrire da subito

L’esercizio fisico
Bisogna mettere al bando la vita sedentaria! Il consiglio è di iscrivervi in palestra, oppure, per riattivare la circolazione delle cosce, frequentare un corso di acquagym, particolarmente consigliato per chi soffre di cellulite.
Se per alcuni motivi non potete iscrivervi in palestra, per snellire le cosce potete effettuare degli esercizi semplici, come delle lunghe passeggiate o gite in bicicletta. Cercate di fare almeno mezz’ora di attività fisica quattro o cinque volte a settimana.
Gli esercizi più adatti per snellire le cosce sono gli squat e gli affondi, alternando le gambe. Possono essere eseguiti con l’utilizzo di pesi molto leggeri, oppure semplicemente sul peso del vostro corpo. Ricordate di non utilizzare pesi pesanti così eviterete di gonfiare ulteriormente i muscoli delle gambe. Basteranno pesi da 0.5 o 1 kg. Questi esercizi vi aiuteranno principalmente a tonificare le gambe. Purtroppo non vi è bacchetta magica quindi quando eseguirete questi esercizi, nel bene o nel male, dimagrirete tutto il corpo.

Leggi anche: I tre errori che fanno le donne in palestra

I massaggi e la pressoterapia
Sono tecniche particolarmente consigliate a chi soffre di cellulite. Per quanto riguarda i massaggi ne esistono di vari tipi, snellenti, modellanti o anti-cellulite. Ci sono fanghi o creme drenanti da applicare che aumentano il successo delle sedute ed altre strategie offerte dall’estetica moderna. Provate a rivolgervi in un centro specializzato esprimendo le vostre esigenze.

Leggi anche: Via cellulite e smagliature con il massaggio linfodrenante

Ed anche: La pressoterapia per combattere la cellulite e come completamento alla cavitazione medica

La medicina estetica
Tecniche formidabili per ridurre grasso e cellulite da cosce, gambe e fianchi sono la cavitazione (che distrugge letteralmente gli adipociti che contengono il grasso, grazie agli ultrasuoni) e la radiofrequenza monopolare. Bastano poche sedute per perdere parecchi centimetri! L’enorme vantaggio di queste tecniche è che non sono invasive, inoltre non necessitano di anestesia o degenza.

Leggi anche: La cavitazione medica: straordinaria tecnica per combattere efficacemente cellulite, adiposità localizzate e rilassamento cutaneo

Ed anche: La radiofrequenza monopolare: effetto lifting immediato su viso, collo, mani, addome, glutei e gambe

La chirurgia estetica
E’ un passo molto drastico e bisogna rifletterci su prima di farlo. Rappresenta l’ultima risorsa ed è consigliata solo quando avete già provato ad attuare – con scarsi risultati – le strategie già suggerite in precedenza. Liposuzione e liposcultura sono tipiche tecniche offerte dalla chirurgia estetica per trasformare la vostra linea.

Dott. Emilio Alessio Loiacono
Medico Chirurgo

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Attività fisica e medicina dello sport, Bellezza e cura della persona, Dietologia, nutrizione e apparato digerente e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...