No allo shampoo da cinque anni: capelli più sani

Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo NO ALLO SHAMPO CINQUE ANNI CAPELLI SANI Dieta Chirurgia Estetica Roma Cavitazione Pressoterapia Grasso Massaggio Linfodrenante Dietologo Cellulite Calorie Peso Sessuologia Pene Laser Filler Rughe BotulinoNo allo shampoo da ben cinque anni? Una sfida? No, una realtà, quella di Jacquelyn Byers, che ha deciso di eliminare lo shampoo tradizionale dalle sue abitudini, di evitare ogni detergente chimico per lavare e trattare la sua chioma. Scelta discutibile, che fa riflettere soprattutto alla luce delle dichiarazioni della diretta interessata che sostiene di avere, a oggi, grazie alla sua scelta, capelli più sani, belli e forti.

Eliminare lo shampoo tradizionale

Come riporta Daily News, Jacquelyn ha cominciato eliminando lo shampoo tradizionale e preferendo i detergenti biologici e organici, acquistati nei negozi specializzati. Ha continuato, complici i costi non esattamente accessibili dei prodotti bio, a confezionare detergenti fai da te per i capelli, mixando ingredienti casalinghi, economici e facilmente reperibili, come l’aceto, il sidro di mele e il lievito. Ma Jacquelyn Byers non si è limitata a questo, anzi.

La sperimentazione continua

Alla ricerca della formula casalinga perfetta per lo shampoo perfetto, Jacquelyn ha continuato a sperimentare, a cambiare miscele e associazioni di ingredienti, introducendo, per esempio, il bicarbonato. Prove e sperimentazioni fino alla decisione attuale, quella più naturale possibile, di evitare troppi mix o impacchi, ma di risciacquare semplicemente i capelli sotto l’acqua corrente, due volte la settimana. A due risciacqui settimanali sotto la doccia Jacquelyn Byers aggiunge, solo se necessari e se i capelli risultano troppo secchi, uno shampoo con aceto e bicarbonato.

Bufala?

Se sia tutto vero non è dato sapere, se questa abitudine sia davvero un toccasana per la salute e la bellezza della chioma anche. Ma che lo shampoo e la scelta dei detergenti utilizzati meriti un po’ di attenzione e di cautela in più è una verità da non sottovalutare.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Bellezza e cura della persona, Cosmetica e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a No allo shampoo da cinque anni: capelli più sani

  1. Io mi lavo i capelli soltanto con un miscuglio fatto in casa di aceto, farina di ceci e qualche goccia di olio essenziale al limone. Non solo funziona, ma i capelli mi rimangono puliti più a lungo anche per 4 giorni, e poi sono più luminosi. Preferisco la farina al bicarbonato perché è più delicata e non gratta troppo il capello (ho i capelli molto fini). Mentre quando usavo gli shampoo anche marche celebri come l’oreàl, pantene etc i capelli il giorno dopo erano già grassi (io non ho capelli grassi anzi). Io ho fatto questa scelta perché non ho voglia di inquinare l’ambiente perché una subdola pubblicità mi dice che sono più splendenti (bufala) anzi con i prodotti naturali non sento più quella puzza forte dei profumi sintetici. I capelli sono decisamente più alleggeriti e assumono il loro colore naturale. In secondo luogo mi sono chiesta dove vanno a finire questi contenitori di plastica che compriamo ogni settimana perché lo scopo delle aziende è quello di farci comprare di più, quindi non direi proprio che questi prodotti detergono in maniera appropriata. Inoltre quando uso uno shampoo sintetito mi sento infastidita dall’odore. Ognuno fa le sue scelte: però ribadisco che quelli che compriamo non ci servono assolutamente perché tolgono (credo) una patina di grasso naturale del capello, il sebo della cute che serve ai capelli per nutrirsi e “auto-pulirsi” cioè anche una difesa naturale che fanno per difendersi dagli agenti esterni come il freddo, ad esempio. Quindi si tratta di un lavaggio finto, che serve solo a farci sporcare prima i capelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...