Il “Riflesso di Moro”: un tenero abbraccio dal neonato alla madre

MEDICINA ONLINE Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma RIFLESSO DI MORO NEONATO MAMMA Riabilitazione Nutrizionista Medicina Estetica Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata  Macchie Capillari Linfodrenaggio Pene Vagina Ano Tre.jpg

Benvenuto piccolo!

Questa bellissima foto eseguita nelle fasi finali di un taglio cesareo, è emozionante ed anche molto interessante per il particolare gesto che compie il neonato. Questa estensione delle braccia e delle dita, accompagnata solitamente da un pianto fragoroso, non è casuale, bensì è il cosiddetto “Riflesso di Moro“, uno dei riflessi più belli della natura perché testimonia – soprattutto a seguito di spostamenti bruschi – la necessità di mantenere un contatto diretto con la madre durante le fasi iniziali della nostra vita, un contatto che si è mantenuto indissolubile per tanti mesi durante la permanenza nell’utero materno e che si è perso nascendo, quindi il bimbo lo ricerca quando si sente isolato e/o in pericolo perché per lui rappresenta sicurezza e protezione.

Assenza del riflesso di Moro

E’ un riflesso fisiologico, presente nella maggioranza dei neonati, che permane anche dopo la nascita e progressivamente scompare entro il 6° mese di vita. Il riflesso di Moro non solo è del tutto normale, ma è anche auspicabile: la mancanza o l’asimmetria del riflesso in alcuni casi può indicare una paralisi o pseudo-paralisi di natura antalgica dell’arto superiore o altre patologie di natura muscolare, scheletrica o nervosa ed è inoltre assente nei neonati affetti da sindrome di Down; è importante però ricordare che l’assenza, o l’asimmetria, del riflesso di Moro non è necessariamente indice di patologia.

Se vuoi vedere il Riflesso di Moro, guarda questo VIDEO

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Gravidanza e maternità e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.