Gravidanza in estate: come ci si difende dal caldo e dall’afa?

MEDICINA ONLINE GRAVIDANZA ATTESA MATERNITA ESTATE SOLE CALDO MARE PISCINA ABBRONZATURA PELLE MAMMA FIGLIO INCINTA FETO BIMBO BAMBINO SOLE AMNIOTICO MALE DOLORE UMIDITA FASTIDIO GINECOLOGIAIl caldo è uno dei nemici principali della gravidanza ed è bene che la futura mamma cerchi sin da subito tutti i mezzi per contrastarlo per evitare svenimenti, fastidiosi problemi alle gambe e alle dita (gonfiore, ritenzione idrica, vene varicose, problemi circolatori…). Ecco alcuni pratici consigli per affrontare il caldo e l’umidità in estate, se sei in dolce attesa:

  • Bere molta acqua nell’arco della giornata, sorseggiandola a piccoli sorsi e, possibilmente, a temperatura ambiente evitando alcolici e bibite gassate e/o ghiacciate.
  • Indossare abiti comodi di colore chiaro ed in tessuti naturali (cotone, lino…) per evitare di sudare eccessivamente disperdendo troppi liquidi.
  • Usare cappelli di colore chiaro.
  • Bagnarsi frequentemente polsi e caviglie con acqua fresca.
  • Seguire una dieta equilibrata a base di frutta, verdura e alimenti privi di grassi.
  • Evitate zone eccessivamente climatizzate ed evitate di transitare spesso da zone climatizzate a zone non climatizzate.
  • Evitare di uscire nelle ore più calde della giornata.
  • Evitare sforzi eccessivi, specie nelle ore più calde della giornata.
  • Per chi è al mare, concedersi lunghi bagni in acqua e passeggiate sul bagnasciuga per abbassare la temperatura corporea, senza ovviamente sforzarsi troppo ed evitando la spiaggia nelle ore più calde della giornata.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Gravidanza e maternità e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.