Mineralcorticoidi: meccanismo d’azione, effetti e patologia

MEDICINA ONLINE SURRENE CORTICALE MIDOLLARE ORMONI STEROIDEI CORTICOSTEROIDI CATECOLAMINE ADRENALINA NORADRENALINA CORTISOLO ALDOSTERONE SESSUALI ANDROGENI ESTROGENI TESTOSTERONE ENDOCRINOLOGIA Adrenal gland cortex medulla.jpgI mineralcorticoidi sono corticosteroidi (un gruppo di ormoni prodotti dalla corteccia, cioè la parte più esterna, del surrene) che concorrono alla regolazione dell’equilibrio idro-salino. I mineralcorticoidi sono fisiologicamente prodotti nella zona glomerulare della corticale delle ghiandole surrenali oppure possono essere ottenuti mediante sintesi chimica, come nel caso del fludrocortisone (glucocorticoide di sintesi con azione antinfiammatoria e mineralcorticoide). Il principale mineralcorticoide è l’aldosterone, che viene secreto su stimolo mediato dal sistema renina-angiotensina-aldosterone.

Meccanismo d’azione

I mineralcorticoidi esplicano la loro azione attraverso il legame con il recettore cortisolico per mineralocorticoidi che si trova a livello delle cellule del tubulo renale. Il complesso mineralocorticoide-recettore migra poi nel nucleo, dove, attraverso il legame a specifiche sequenze di DNA (HRE hormone responsive elements), influenza l’espressione dei geni responsivi a mineralocorticoidi.

Effetti

Trattiene il sodio nei reni, favorisce l’espulsione del potassio e induce ritenzione idrica. Queste azioni mediano l’aumento della pressione arteriosa. Tutti i mineralcorticoidi hanno anche un effetto glucocorticoide, sebbene la loro potenza sia moderata e variabile.

Patologia

Nel Morbo di Addison la secrezione di mineralcorticoidi è soppressa a causa di una disfunzione o di un danno a carico delle ghiandole surrenali. Nel Morbo di Conn la secrezione di mineralcorticoidi è aumentata (iperaldosteronismo primario) a causa della presenza di un adenoma, o più raramente un carcinoma, a livello della zona glomerulare delle ghiandole surrenali.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ormoni ed endocrinologia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.