Coppa Italia, Roma – Entella: Juan Jesus esce in barella col ginocchio destro fasciato

MEDICINA ONLINE Coppa Italia, AS Roma - Entella Juan Jesus esce in barella col ginocchio destro fasciato calcio distorsione lussazione lesione contusione lesione legamenti crociati legamento crociato stagione finita.jpgContinuano gli infortuni in casa della AS Roma: durante il riscaldamento nel prepartita dell’ottavo di finale di Coppa Italia contro l’Entella si è fermato, per l’ennesima volta, Diego Perotti (che stasera doveva anche essere capitano, cedendo invece la fascia a Fazio); dopo appena 6 minuti di gioco, sul punteggio di 1 a zero per la squadra di Di Francesco grazie al bel gol di tacco di Patrik Schick dopo una ventina di secondi dal fischio d’inizio, si è fermato anche Juan Jesus: il giocatore numero 6 al termine di una azione si è infatti accasciato a terra da solo per un problema al ginocchio, mimando anche un gesto relativo al braccio destro.

Il difensore giallorosso è successivamente uscito in barella, con il ginocchio vistosamente fasciato e col ghiaccio applicato. Al posto di Jesus è entrato Iván Marcano. Per il brasiliano si parla di contusione o distorsione al ginocchio destro, ma si aspettano ulteriori notizie e conferme, sperando che non sia la temutissima lesione dei legamenti crociati: gli accertamenti sono in corso.

Nel frattempo la Roma chiude il primo tempo in vantaggio di due reti grazie al gol dello spagnolo Marcano al 46° minuto, a trenta secondi dal duplice fischio dell’arbitro, per poi portarsi sul 3 a zero grazie alla doppietta di un finalmente ispirato Schick (al primo minuto del secondo tempo) e sul 4 a zero finale siglato da Pastore al 73°.

AGGIORNAMENTO DEL 16 GENNAIO 2019 Il responso degli esami è: “Lesione del menisco interno del ginocchio destro“. Il difensore della AS Roma non sarà a disposizione di mister Di Francesco per almeno un mese, quindi – secondo il calendario, per circa 6 gare.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Sport, attività fisica e medicina dello sport e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.