Massaggio tantra: cos’è e come si fa?

MEDICINA ONLINE TANTRA TANTRIC MASSAGE MASSAGGIO TANTRICO YONI KUNDALINI LINGAM CHEATING AUMENTARE  SPERMA EIACULAZIONE FORZA PENE EREZIONE IMPOTENZA DISFUNZIONE ERETTILE VAGINA SESSULITA SESSO COPPIA AMORE  PAURA FOB.jpgIl massaggio tantra è una tecnica che viene dall’Oriente e che, rispetto ad altri tipi di massaggio, ha sue ben precise specificità. In particolare, l’obiettivo del massaggio tantra è di aiutare colui o colei che ne beneficia a ritrovare l’armonia attraverso, da un lato, il rilassamento e, dall’altro, l’eccitazione dei sensi. Una contraddizione, in apparenza. In realtà, più di una teoria antitetica, si tratta di una modalità “combinata” per sviluppare maggiore consapevolezza sia nel massaggiatore tantra che nel massaggiato, portandoli a un sempre maggiore controllo dei reciproci desideri e di sensazioni ed emozioni. In questo senso, probabilmente, Sting ha definito il sesso tantrico un “atto spirituale”: durante il massaggio tantra, chi effettua il massaggio dona il suo amore incondizionato al ricevente, che a sua volta si pone in una condizione di totale fiducia e abbandono nelle mani dell’esecutore.

Come abbiamo già accennato, il massaggio tantra fa riferimento a un’esperienza sensoriale, volta a entrare in contatto con la parte più profonda di sé, ascoltarla e controllarla. Non a caso il massaggio tantrico interessa il corpo umano nella sua interezza: viene accarezzato, specie nelle sue aree più sensibili e in corrispondenza dei punti energetici, cercando di portare il ricevente del massaggio al completo abbandono, in balia dei suoi sensi, insegnandogli contemporaneamente come prolungare le sensazioni di piacere ed estasi legate all’atto del massaggio tantrico. Se tutto va come dovrebbe, il massaggio tantra sblocca le energie, abbattendo limiti mentali e vincoli morali, favorendo così l’equilibrio di mente, corpo e anima.

Da questa premessa discende una conseguenza facilmente intuibile: liberando le pulsioni più intime e lasciando spazio al piacere dei sensi, non di rado in chi riceve un massaggio tantra sale progressivamente il desiderio sessuale. Questa voglia di rapporto sessuale è legata a doppio filo ai principi del massaggio tantrico, ossia alla ferma volontà di donare se stessi ancor prima di prendere, nell’ottica del rispetto e del piacere reciproci. Addirittura, il fine ultimo del rapporto sessuale che scaturisce dal massaggio tantrico non è l’orgasmo, là dove vengono privilegiati i sentimenti di entrambi i partner, lasciando volare alle massime vette desideri e fantasie. In tal modo, la coppia scopre modalità più profonde e appaganti di stare insieme. Prima di passare al prossimo paragrafo, facciamo una breve sintesi del significato della parola tantra e delle sue origini: “tantra” significa “trama”, intesa come creazione di un tessuto, come pure “rituale”; la dottrina tantrica ha iniziato ad affermarsi fra il VI e VII secolo d. C.

Quella tantrica è considerata una vera e propria filosofia vicina al buddhismo e nel tempo si è ulteriormente contaminata con altre dottrine – per esempio islamismo arabo e taoismo cinese – che l’hanno resa ciò che oggi è e che in Occidente conosciamo solo dal secolo scorso. Le pratiche tantriche intendono portare l’essere umano a livelli di esperienza superiori, raggiungendo il controllo rilassato – anche con l’aiuto del massaggio tantra, ma non solo – dei desideri e alla capacità di amare pienamente la vita. Il tantra promuove insomma la realtà dei sensi, la loro espansione in termini di percezione a fronte dell’eliminazione di tabù e pregiudizi. Conclusa la parte storico-descrittiva, andiamo a vedere qualcosa di più accattivante, ossia il massaggio tantra di coppia.

Leggi anche:

Il massaggio tantra di coppia per migliorare l’intimità

Come avremo potuto capire da quanto detto sinora, il massaggio tantra ha molto a che vedere con la coppia, con i rapporti sessuali e con il potenziamento di piacere, desideri e sensazioni. Il massaggio tantrico di coppia è una specifica forma di massaggio che ovviamente segue i principi tantra. In primis, il massaggio tantrico di coppia vuol essere una soluzione per riavvicinare una coppia che stia attraversando problemi, o che semplicemente sia oberata da stress e problemi della vita quotidiana, concentrandosi in particolare sulle affinità sessuali.

Quanto alle modalità di esecuzione, il massaggio tantrico di coppia può essere anche un massaggio tantrico in coppia: vale a dire che due partner che conoscano le tecniche tantra possono massaggiarsi a vicenda. In alternativa la coppia si può rivolgere a operatori specializzati: il massaggiatore curerà la donna, mentre la massaggiatrice seguirà l’uomo; entrambi i partner sono completamente nudi. Ci sono anche centri in cui un solo massaggiatore si occupa della coppia, che dal canto suo è chiamata a collaborare al massaggio tantra. Il massaggio tantrico di coppia si pone l’obiettivo di far conoscere meglio il proprio corpo a ciascuno dei due individui, con particolare attenzione ai desideri sessuali per aiutarli ad arrivare a concentrarsi esclusivamente sul qui e ora durante il rapporto sessuale, evitando di divagare con la mente. Quando avremo imparato ad ascoltare noi stessi, sapremo anche ascoltare l’altro costruendo così un rapporto più profondo. Pare che grazie al massaggio tantrico di coppia si possano risolvere anche problemi sessuali come eiaculazione precoce o impotenza per l’uomo, o anorgasmia e carenza di desiderio nella donna, a patto che questi disturbi non abbiano una causa fisica ma siano legati a stress e momenti particolarmente delicati della vita. 

Quale olio usare per i massaggi?

Per tutti i tipi di massaggi sensuali, l’uso di un olio specifico può migliorare decisamente l’esperienza di entrambi i partner, rendendo più semplice l’esecuzione da parte di chi lo effettua e creando un’atmosfera più stimolante grazie alla fragranza che sprigiona nell’ambiente. A tale scopo l’olio per massaggi assolutamente consigliato ed usato dal nostro Staff è questo: http://amzn.to/2yeMNIE, ottimo grazie alla miscela di olio essenziale di rosmarino, limone, ginepro e bergamotto su base di semi d’uva. Provatelo per una esperienza di massaggio sensuale, coinvolgente ed appagante.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Bellezza e cura della persona, Sessualità e storie d'amore e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.