I vostri ex si somigliano? La bellezza è nell’occhio di chi guarda

MEDICINA ONLINE COME RICONQUISTARE EX RAGAZZA RAGAZZO FIDANZATA FIDANZATO MARITO MOGLIE MATRIMONIO COPPIA DIVORZIO SEPARATI SEPARAZIONE AMORE CUORE FIDUCIA UOMO DONNA ABBRACCIO LOVE COUPLE WALLPAPER PHOTO HDVi siete accorti che i vostri ex si somigliano tra di loro? Ciò è abbastanza intuitivo visto che la bellezza è nell’occhio di chi guarda e se l’occhio che guarda è sempre lo stesso, anche i gusti saranno più o meno gli stessi. Questo fatto è stato provato scientificamente da una interessante ricerca condotta tempo fa presso il Wellesley College e pubblicata sulla rivista Current Biology, diretta da Laura Germine del dipartimento di psichiatria all’Harvard Medical School e del dipartimento di neuroscienze del McLean Hospital nel Belmont, USA.

La ricerca

Sono stati intervistati 35.000 partecipanti ai quali è stato chiesto di indicare dei potenziali partner attraenti (di fronte al viso della foto qui sopra dovevano dargli un punteggio). Nel 50% dei casi, si provava qualcosa per un uomo o una donna che avessero una simmetria facciale simile alla propria. Il discorso, però, non è così semplice. Sono stati analizzate anche 547 coppie di gemelli, partendo dall’idea che dovessero avere gli stessi gusti poiché sono praticamente identici e sono cresciuti nello stesso ambiente. I risultati sono stati incredibili: anche i gemelli hanno dimostrato di avere dei gusti differenti nelle scelte amorose.

Costruire i canoni estetici

In sostanza, se alcuni aspetti della bellezza si basano su parametri largamente condivisi, per esempio, tendiamo ad apprezzare maggiormente i volti più simmetrici, tanti altri dipendono dal vissuto personale. Il motivo? L’attrazione ha a che fare anche con le singole esperienze. Non contano il contesto socio economico di provenienza, la scuola frequentata o il vicinato. A costruire i nostri canoni estetici sono invece le interazioni sociali altamente specifiche come quelle con amici e partner, i volti apprezzati sui social media o in tv, il viso del primo fidanzato/a. A lungo andare, ci si crea dunque un “tipo ideale” ed è proprio per questo che si finisce per scegliere delle persone sempre simili tra loro. La prossima volta che qualcuno vi accuserà di essere troppo esigenti in amore, ricordategli che non è colpa vostra, è una questione scientifica.

leggere anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in La medicina per tutti. Contrassegna il permalink.