Come varia la pressione arteriosa durante il giorno e la notte?

MEDICINA ONLINE Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma PRESSIONE ALTA IPERTENSIONE ARTERIOSA SINTOMI Riabilitazione Nutrizionista Infrarossi Accompagno Commissioni Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata Macchie CapillariLa pressione arteriosa non è costante durante tutto l’arco della giornata, bensì tende a variare anche di vari mmHg in orari diversi. Come variano i valori della pressione arteriosa durante la giornata?

  • al mattino si hanno i valori più alti sia di pressione sistolica (la “massima”) che diastolica (la “minima”), non è quindi un caso che molti ictus cerebrali ed infarti del miocardio si verifichino proprio in questo momento, dove i picchi arteriosi sono più frequenti;
  • i valori tendono a rimanere elevati fino a circa mezzogiorno;
  • durante il pomeriggio si osserva un calo progressivo;
  • il calo pressorio prosegue gradatamente per tutta la notte nel corso della quale si hanno i valori più bassi.

Mediamente i valori più alti si registrano al risveglio e tra le 10 e le 12 del mattino, quelli più bassi fra le 2 e le 5 di notte.

IMPORTANTE: Quanto detto non è sempre valido. Alcuni eventi o patologie possono alterare questo “schema”. Ad esempio una emozione improvvisa (ad esempio paura) o svolgere una attività lavorativa che includa grossi sforzi di notte, può determinare un rialzo pressorio improvviso.

Leggi anche:

Strumenti necessari per misurare la pressione

Per misurare la pressione arteriosa sono necessari uno sfigmomanometro ed uno stetoscopio: se non li possedete ancora, vi diamo ora dei consigli su quale acquistare.

Sfigmomanometri manuali

La scelta dello strumento adatto a volte può risultare difficile, vista l’enorme quantità di strumenti attualmente sul mercato: a tale scopo il nostro Staff sanitario ha selezionato per voi i migliori sfigmomanometri manuali professionali, elencati in ordine di prezzo decrescente:

A tali strumenti dovrete aggiungere anche uno stetoscopio, i nostri preferiti sono:

Se invece preferite comprare in un’unica soluzione sia sfigmomanometro che stetoscopio, ecco i migliori prodotti selezionati per voi dallo Staff sanitario:

Sono quattro strumenti ben costruiti, venduti in tutto il mondo e, pur avendo un prezzo contenuto, sono estremamente precisi e professionali, inoltre includono nella confezione anche uno stetoscopio il che vi eviterà di doverlo comprare a parte.

Sfigmomanometri automatici digitali

Se non sapete come utilizzare uno sfigmomanometro manuale potete leggere la nostra guida, oppure acquistare uno strumento digitale che misura in modo automatico la pressione: è necessario solo indossare l’apposito bracciale e dare avvio alla procedura senza neanche avere lo stetoscopio, che è invece necessario con gli strumenti manuali. La scelta dell’apparecchio adatto a volte può risultare difficile, vista l’enorme quantità di prodotti attualmente sul mercato: a tale scopo il nostro Staff sanitario ha selezionato per voi i migliori  sfigmomanometri automatici sul mercato:

Sono cinque apparecchi ottimamente costruiti, facili da usare ed estremamente precisi e professionali: con essi misurare la vostra pressione arteriosa sarà facile come premere un tasto!

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cuore, sangue e circolazione e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.