Guardi lo smartphone mentre cammini? Rischi problemi di postura

Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Specialista in Medicina Estetica SMARTPHONE MENTRE CAMMINI PROBLEMI POSTURA Roma Cavitazione Pressoterapia Grasso Linfodrenante Dietologo Cellulite Calorie Pancia Sessuologia Sesso Pene Laser Filler RugheWhataspp, sms, chat, messanger di Facebook: passiamo sempre più tempo a digitare testi sul nostro cellulare, perfino mentre camminiamo, cosa che purtroppo posso confermare io stesso visto che capita anche a me e lo vedo fare a molte persone per strada. Qualche giorno fa mi è successa una cosa tragicomica: vedo due persone camminare per strada controllando il cellulare, immersi nei propri pensieri; ebbene si sono scontrati una con l’altra! Al di la del lato “socialmente assurdo” della questione, bisogna fare attenzione anche dal punto di vista della salute: questa abitudine può creare problemi di postura e l’equilibrio, arrivando a lungo andare a causare addirittura problemi alla schiena. A dirlo è una ricerca condotta da un team di studiosi dell’Università di Queensland, in Australia, e pubblicata sulla rivista scientifica Plos One.

Leggi anche: Quanto tempo al giorno passiamo davanti allo smartphone?

LA TESTA CHINA SULLO SMARTPHONE 
Secondo quanto hanno rilevato i ricercatori nella loro indagine, che ha coinvolto 26 persone, soprattutto i giovani scrivono e leggono messaggi mentre camminano, con il risultato di tenere per lungo tempo la testa china sullo smartphone. E proprio questa posizione innaturale potrebbe essere la causa di problemi, alterando in modo duraturo la postura dell’intero corpo. Ma non solo: un ragazzo che cammina per strada è molto più concentrato sul messaggio che sta pensando di mandare alla fidanzata che alla situazione in cui si trova. E il rischio di incidenti aumenta. Soprattutto se decide di attraversare la strada.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Tecno-patologie, social network e smartphone dipendenza e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...