Carie secche: i punti neri sui denti sono carie? Cosa fare?

MEDICINA ONLINE WOMAN GIRL LIPS BEAUTIFUL SMILE WHITE TEETH DENTI BIANCHI LABBRA SORRISO RISO DONNA VISO VOLTO CARIE TARTARO PLACCA DENTIFRICIO COLLUTORIO SPAZZOLINO PULIZIA CLEANING WALLPAPER HI RES PHOTO PICTURE PICSIn linea di massima i punti neri che appaiono permanentemente sui denti, potrebbero essere carie secche.

Cos’è una carie secca?

La carie secca è, per semplificare al massimo, una piccolissima carie di colore nero, che è nella compagine dello smalto superficiale o addirittura nella membrana di Nashmit che è stata “bloccata ” dall’organismo ed in cui non entra la punta dello specillo del dentista, ossia non ha perforato lo smalto superficiale o la membrana suddetta.

Carie secca: come comportarsi?

Una carie secca di regola non la si cura, ma la si tiene in osservazione con visite periodiche perché il danno fatto dalla fresa del trapano per curarla è maggiore del danno della carie che essendo secca non procede; se però lo specillo entra, o sente una rugosità allora è una carie secca attiva che sta diventando florida e va curata subito, secondo il parere del dentista curante.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in La medicina per tutti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.