Differenza tra alopecia, calvizia, calvizie e telogen effluvium

MEDICINA ONLINE CAPELLI UOMO DONNA FINASTERIDE ALOPECIA AREATA O ANDROGENETICA DIFFERENZE CALVIZIE PELO CAPELLO RASATO DECORSO

Alopecia areata

La calvizie è il processo di diminuzione della qualità (colore, spessore) e della quantità di capelli o la loro scomparsa. La parola calvizia è invece un errore della lingua italiana, spesso usato al posto del termine corretto “calvizie”. La calvizie può essere provocata da varie condizioni e patologie, tra cui l’alopecia.

Con “alopecia” si intende il processo patologico di diminuzione della qualità e della quantità di capelli. A differenza della caduta di capelli stagionale, l’alopecia è una vera e propria malattia che non dipende da fattori ambientali o stagionali. Le cause dell’alopecia possono essere:

  • genetiche;
  • immunologiche, legate ad esempio a malattie autoimmuni come la tiroidite;
  • nutrizionali, legate a carenze alimentari o malattie come l’anemia;
  • psicologiche, che possono provocare alopecia da stress.

La manifestazione della malattia può avvenire in modo diverso, a seconda del tipo di alopecia di cui si è affetti:

Alopecia Androgenetica: è una condizione di mancanza, totale o parziale, dei capelli. Spesso è legata a problemi ormonali e di natura tendenzialmente ereditaria.

Alopecia Areata – AA – (dal latino area Celsi, perché descritta da Celso): è una forma di alopecia che consiste in una chiazza rotondeggiante causata da una repentina caduta dei capelli, o di altri peli del corpo.

Telogen Effluvium– TE – consiste nella caduta di capelli molto intensa, come per esempio dopo una gravidanza.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Bellezza e cura della persona, Dermatologia e venereologia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.