Mi sento solo ed annoiato: le 20 cose da fare a casa per vincere noia e solitudine

MEDICINA ONLINE GIAPPONE JAPAN HIKIKOMORI RECLUSO DENUNCIA MORTE PADRE CASA ROOM HOUSE ALONENoia e solitudine possono “uccidere” una persona, specie quando – per vari motivi – si è costretti a stare da soli a casa per lunghi periodi. Oggi vi consigliamo le 20 cose che potete fare, sia da giovani che da adulti, per ingannare noia, solitudine e tristezza e rendere piacevole e, perché no, produttivo il prezioso tempo che avete a disposizione.

1) Leggi un libro

Un buon libro è un come un amico fidato: sempre al tuo fianco quando sei solo, annoiato o triste. Rovista tra gli scaffali della tua libreria e trova un libro, uno che non hai mai letto o uno che hai già letto e che ti piacerebbe tanto rileggere. Scegli qualcosa di avvincente, dal momento che un romanzo dalla trama lunga e pesante farà più fatica a sedurti rispetto ad un libro di racconti moderni che ti permette di entrare rapidamente nella storia, ma questo ovviamente dipende molto dai gusti che hai. Se in casa non riesci a trovare una lettura piacevole, acquista un libro online, ad esempio scegliendolo tra questi bestseller: http://amzn.to/2BYnP6p

2) Guarda un film

Scopri se c’è un film in televisione girando tra i vari canali oppure naviga su internet e cerca su film Netflix o sul sito della Rai. Per alleviare la noia, scegli un genere emozionante. Guarda un film horror o d’azione pieno di suspense che catturi completamente la tua attenzione. Se ti senti triste scegli una bella commedia, magari romantica, se ti senti in vena. Qualche idea di film, la puoi trovare qui: http://amzn.to/2BZV5u3

3) Trova un gioco di logica su internet

Cerca “gioco di logica” sul web e trova qualcosa che ti tenga impegnato mentalmente, come ad esempio indovinelli, cruciverba, sudoku e giochi di illusione ottica: sono modi divertenti per ammazzare il tempo e – magari – anche a migliorare un po’ la “velocità” del tuo cervello!

Leggi anche: Mi sento così sola, perché non riesco a trovare l’amore?

4) Guarda video divertenti

Apri YouTube o un altro sito di condivisione dei video. Scrivi “video divertenti” nel motore di ricerca. Puoi scegliere personaggi che sono diventati famosi su YouTube grazie alla loro comicità o guardare scherzi e spezzoni di cabaret. Esistono migliaia di video divertenti online che ti permettono di divertirti quando sei annoiato.

5) Riprendi un vecchio hobby o iniziane uno nuovo

Hai qualche passione che non coltivi più da tempo? Pensa a quello che hai fatto in passato nel tempo libero. Sicuramente troverai qualcosa, come il lavoro a maglia o la pittura, che ti piaceva praticare, ma che hai lasciato perdere. Se ti stai annoiando in casa, cogli l’opportunità per riprendere un hobby che avevi trascurato. Non hai vecchi hobby, o semplicemente vuoi fare qualcosa di nuovo? Inizia un nuovo hobby, ad esempio dedicati al modellismo o impara a suonare uno strumento musicale. Su internet trovi le istruzione per dedicarti a qualsiasi hobby esistente! Puoi trovare idee nuove ed originali qui: http://amzn.to/2CUMLIE

6) Fai shopping online

Fatti un giro sui negozi virtuali presenti sul web, potresti trovare un bel vestito scontatissimo, quell’accessorio per il computer che ti serve tantissimo o quell’idea regalo che tanto avevi cercato! Fare shopping online è diventato una realtà anche in Italia ormai, fate solo attenzione a non esagerare con la carta di credito!

7) Disegna e colora

Uno degli hobby più semplice è colorare/disegnare: cerca in casa qualche vecchio album da disegno ed usa pastelli, ceroni, tempera, acquarelli… Anche se ti senti troppo grande per distrarti in questo modo, può essere un ottimo modo per passare il tempo. Prova anche a realizzare un disegno e colorarlo, oppure fodera con disegni colorati un block-notes o i raccoglitori delle materie scolastiche. Esistono anche album da colorare per adulti, concepiti per alleviare lo stress, in vendita anche online, come questi: http://amzn.to/2DwTF8i

8) Suona uno strumento musicale

Se avete un piano, una chitarra, un basso o altri strumenti, suonare un po’, magari usando una base trovata su YouTube, potrebbe essere una idea!

Leggi anche: Non ho amici: ecco come gestire la solitudine ed essere felici anche da soli

9) Ascolta un po’ di musica

Crea una playlist con le canzoni che più ti emozionano, intitolata “Playlist per i momenti di noia” ed inserisci all’interno canzoni allegre, travolgenti e vivaci. Ti sentirai elettrizzato e pieno di energie, magari allevierai anche la noia. Attenzione solo a non aumentare troppo il volume, che può danneggiare le tue orecchie – se usi le cuffie – o dare avvio ad una guerra tra condomini, se non le usi! Qui trovi qualche idea sulla musica da ascoltare: http://amzn.to/2BZMV4U

10) Balla e fai pesi

Visto che hai “messo su” un po’ di musica, perché non ballare? Scegli canzoni ritmate, fai un po’ di spazio nella stanza più grande della casa e… muoviti! Non vergognarti, specie se sei da solo a casa dai libero sfogo alla tua fantasia! Attento solo a non urtare con mobili o divani. E, dal momento che sei già “riscaldato”, perché non fare stretching e qualche flessione, magari da abbinare ad un po’ di pesi? Il tuo fisico sarà più bello e sano! Il materiale si trova facilmente online, ad esempio qui: http://amzn.to/2C0cFOm

11) Comincia a tenere un diario per controllare ciò che pensi e provi

Se ti senti solo e triste, un diario può aiutarti a capire meglio le sensazioni che accompagnano la solitudine – ed è anche un ottimo modo per alleviare lo stress. Per iniziare a scrivere, scegli un luogo confortevole e stabilisci circa 20 minuti al giorno da dedicare a questa attività. Prova ad annotare come ti senti o quello che pensi.

12) Crea un collage fotografico sulla parete

Rovista nella tua camera in cerca di vecchie foto. Sfoglia i giornali e ritaglia le immagini più interessanti, incluse le pubblicità stravaganti o le foto graziose. Una volta realizzato un collage di immagini divertenti, attacca tutto sulla parete. Oltre a ricorrere alle immagini, utilizza le parole. Prova a ritagliare da un giornale una parola stimolante, come “sogno”. Naviga in Internet alla ricerca di una poesia o una citazione che ti piace, stampala e appendi tutto sul muro.

13) Pratica la meditazione

Alcune ricerche suggeriscono che la meditazione può mitigare le sensazioni associate alla solitudine e alla depressione. È anche un ottimo modo per mettersi in contatto in maniera più profonda con i sentimenti che accompagnano questo stato d’animo e iniziare a capire da dove provengono. Imparare a meditare richiede tempo, pratica e una guida, quindi la cosa migliore è frequentare un corso di meditazione. Se non lo trovi nella tua città, puoi acquistare qualche CD che ti aiuti ad apprendere a meditare. Per cominciare a meditare, trova un posto tranquillo e mettiti a tuo agio. Potresti sederti su una sedia o su un cuscino posizionato sul pavimento con le gambe incrociate. Chiudi gli occhi e focalizzati sul respiro. Mentre sei concentrato sulla respirazione, cerca di non farti distrarre dai tuoi pensieri. Lasciali nascere e andare via.

14) Cucina qualcosa

Se sei bravo/a in cucina, prepara qualcosa di buono da mangiare come una cioccolata calda, un dolce o una pizza. Scopri quali ingredienti hai a disposizione e pensa a qualche piatto che puoi realizzare. Può essere divertente sperimentare nuove ricette in cucina: su internet ne trovate moltissime! Se invece non sai cucinare, perché non iniziare ad imparare oggi? Qui trovate interessanti libri di cucina: http://amzn.to/2BX8rXW

15) Riordina casa

Anche se non sembra un’attività divertente, riportare un po’ di ordine in casa può distrarti nei momenti di noia. Se non sai cosa fare, trova qualcosa da organizzare. Potresti sistemare i cassetti di casa, il materiale scolastico, la scrivania o il tuo armadio. Per divertirti di più, usa la tua creatività. Ad esempio, realizza etichette spiritose e decorative per i diversi cassetti e i contenitori del guardaroba.

16) Chatta con amici o videochiamalo

Se sei costretto a casa, una idea potrebbe essere quella di chattare con uno o più amici, o fargli una telefonata o – ancora più divertente – una videochiamata!

17) Gioca ai videogiochi

Un videogioco, su console o su pc,  può essere un ottimo modo per trascorrere il tempo quando sei da solo in casa. Scegli un gioco appassionante e ricco di azione e se possibile gioca online contro altri giocatori reali. Attento solo a non esagerare coi tempi, stai abbatanza lontano dallo schermo per non affaticare gli occhi ed ogni 45 minuti fai una pausa per sgranchirti le gambe. Qui trovi tanti giochi interessanti: http://amzn.to/2zfStmq

18) Studia o recupera i compiti arretrati.

Se ti annoi, fai qualcosa di produttivo: studiare è sempre importante, a 15 anni come a 65 anni. Se vai a scuola e sei rimasto indietro con lo studio o i compiti, cerca di recuperare.

19) Scatta qualche foto

Se hai una macchina fotografica (è sufficiente anche la fotocamera del cellulare), utilizzala per scattare qualche foto divertente. Fai un giro per casa e immortala oggetti interessanti o i tuoi animali domestici. Affacciati dal balcone e trai ispirazione da ciò che ti circonda. Se puoi uscire, fotografa qualche particolare del giardino o del quartiere in cui vivi. Alla fine passa le foto sul pc e divertiti a modificarle con qualche programma di fotoritocco, poi magari le puoi postare su un social, creando ad esempio una tua pagina Facebook dove esporre i tuoi capolavori!

20) Prendi in considerazione l’idea di adottare un animale domestico

Se sai che dovrai passare un lunghissimo periodo a casa, spesso solo, considera la possibilità di comprare un animale o – scelta decisamente migliore e consigliatissima – adottare un cane od un gatto presso il canile o il gattile della tua zona. Ricorda però che questa è una decisione da prendere in modo responsabile: un animale NON è un pupazzo ma è un essere vivente che abbisogna di amore e cure. Dovrai assicurati di sterilizzarlo o castrarlo, farlo visitare dal veterinario, dargli da mangiare, portarlo fuori spesso. Impegnati a far entrare nella tua vita un animale da compagnia solo se sei in grado di gestire ogni giorno tutto ciò che ti serve per prendertene cura, altrimenti meglio evitare.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Oltre la medicina e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.