Secca, grassa, mista o sensibile: tu che tipo di pelle hai?

Dott Loiacono Emilio Alessio Medico Chirurgo Medicina Chirurgia Estetica Cavitazione Dieta Dietologo Nutrizionista Roma Cellulite Sessuologia Laser Rughe pelle pulsato frazionato Lifting  Antiaging Tipo di PelleOrgano ineguagliabile in termini di estensione, la pelle è un elemento importantissimo che ci differenzia gli uni dagli altri: gli innumerevoli parametri micro/macroscopici che contraddistinguono uno specifico tipo di pelle connotano ogni individuo di caratteristiche pressoché uniche.

La conoscenza del proprio tipo di pelle è importante non solo per conoscersi meglio, ma anche per saper scegliere adeguatamente i prodotti ed i trattamenti cosmetici più adeguati. Ma non è tutto: conoscere il proprio biotipo cutaneo è determinante anche per valutare le variazioni della pelle nel corso degli anni, intervenendo dunque in maniera opportuna in presenza di eventuali alterazioni fisio-patologiche.

Checkup della pelle

La pelle subisce ampie variazioni nel corso della vita: lo stato di salute della cute è pesantemente influenzato da abitudini di vita, condizioni climatiche, età ed eventuali condizioni morbose. Difatti, la pelle è perennemente a contatto con l’ambiente esterno: l’azione del vento, gli sbalzi di temperatura, le variazioni di umidità ed i raggi UV del sole possono talvolta alterare visibilmente il naturale aspetto della cute.
Per determinare il proprio tipo di pelle, i moderni strumenti dermatologici (es. corneometro, evaporimetro, lampada di wood, idro-test, sebo-test, pH-metro ecc.) valutano più caratteristiche:

Consistenza della pelle
Aspetto
Grado di idratazione
Quantità di sebo presente
Temperatura
pH della pelle
Colore (fototipo)

In assenza di patologie dermatologiche o metaboliche, non è necessario sottoporsi ad indagini diagnostiche approfondite per stabilire il proprio biotipo cutaneo: in tal caso, può essere sufficiente il solo aiuto di una lente d’ingrandimento, strumento utilissimo per fornire informazioni importanti sulle caratteristiche della pelle di ognuno di noi.

Tipi di pelle

Sono in seguito riportati i principali tipi di pelle: ogni biotipo presenta caratteristiche uniche, di conseguenza i prodotti cosmetici devono essere attentamente selezionati per migliorarne quanto possibile l’aspetto.

PELLE GRASSA, IMPURA, A TENDENZA ACNEICA

Caratteristiche
Alla vista, la pelle grassa appare lucida, oleosa, disidratata
Può presentare comedoni (punti neri o punti bianchi)
Il colorito della pelle grassa è spento, ingrigito
Al tatto, la trama della pelle grassa risulta irregolare e ruvida
Presenta spesso pori dilatati e tende all’arrossamento
È più suscettibile a forme acneiche, dermatiti seborroiche, forfora ed alopecia androgenetica

Trattamenti cosmetici adeguati

I prodotti di bellezza progettati per la pelle grassa contengono ingredienti specifici, funzionali al disturbo. Dunque, un cosmetico ideale per la pelle grassa dovrà purificare ed idratare gli strati epidermici superficiali, combattere la proliferazione batterica e favorire la chiusura dei follicoli. Per una pelle grassa ed acneica, è inoltre importante scegliere prodotti cosmetici in grado di equilibrare l’esagerata (ed alterata) attività delle ghiandole sebacee.
Particolare attenzione dev’essere posta alla pulizia del viso, che non dev’essere eseguita con prodotti troppo aggressivi: una detersione delicata riduce il rischio d’imbattersi nel cosiddetto effetto rimbalzo, che andrebbe ad incrementare ulteriormente la produzione di sebo.
Da evitare sicuramente i prodotti occlusivi e troppo pesanti.
Anche i cosmetici esfolianti sono molto importanti per il trattamento di una pelle grassa a tendenza acneica: queste sostanze, utilizzate con moderazione e buon senso, stimolano il rinnovamento cellulare, riducono l’ipercheratosi follicolare e favoriscono la fuoriuscita del sebo intrappolato all’interno dei dotti ghiandolari.

Per approfondire, consulta l’articolo: Tutti i trattamenti dermocosmetici per la bellezza delle pelli grasse

PELLE SECCA

Caratteristiche
Al tatto, questo tipo di pelle appare ruvida, poco elastica, screpolata e dalla trama irregolare
Alla vista, la pelle secca è fragile, sottile, desquamata
Presenta un colorito chiaro e spento, e l’aspetto di una pelle eccessivamente secca appare poco sano
Manifesta fenomeni d’invecchiamento cutaneo precoce, soprattutto rughe
In questo tipo di pelle, il contenuto idrolipidico dello strato corneo è sensibilmente inferiore rispetto ai valori fisiologici

Trattamenti cosmetici adeguati

Una pelle secca – sempre fragile, sottile e delicata – richiede un trattamento cosmetico intensivo volto sia ad aumentare la percentuale di acqua negli strati epidermici più superficiali, sia a nutrire in profondità la pelle con sostanze ammorbidenti e nutrienti.
A tale scopo, i cosmetici più adatti per migliorare l’aspetto di questo tipo di pelle sono:
Sostanze umettanti e gelificanti (es. glicerina, mucillagini, acido ialuronico, proteine della seta, collagene)
Cosmetici emollienti, in grado di idratare indirettamente la pelle prevenendo l’evaporazione dell’acqua dagli strati epidermici (es. oli e burri vegetali, ceramidi, acidi grassi polinsaturi)
Sostanze filmogene (es. olio di vaselina, indicato per le forme di secchezza cutanea particolarmente spiccate)
Prodotti apistici come il miele (proprietà idratanti, ammorbidenti e lenitive) e cera d’api (proprietà filmogene ed emollienti)

Per approfondire, consulta l’articolo: I trattamenti dermocosmetici necessari per rivitalizzare le pelli secche

PELLE NORMALE

Caratteristiche
Alla vista, questo tipo di pelle presenta un colorito chiaro e roseo.
Al tatto, la pelle normale è liscia e levigata
Dal punto di vista fisiologico, una pelle normale presenta un’ottima microcircolazione, un giusto grado di idratazione ed un film idrolipidico equilibrato
Una pelle normale è luminosa, trasparente e non presenta imperfezioni
In un certo senso, una pelle normale è una pelle perfetta; piuttosto raro negli adulti, questo tipo di pelle si osserva spesso durante l’età pre-puberale.

Trattamenti cosmetici adeguati

I prodotti di bellezza studiati per le pelli normali mirano a mantenere quanto più a lungo possibile le caratteristiche ideali di una pelle “perfetta”. Il consiglio è quello di preferire prodotti di mantenimento, dunque protettivi solari ed idratanti. Inoltre, per prevenire i segni dell’invecchiamento cutaneo precoce, si suggerisce di applicare sporadicamente sulla pelle prodotti antiage

PELLE MISTA

Caratteristiche
La particolarità della pelle mista è quella di presentare simultaneamente caratteristiche affini a pelle grassa e secca: in alcune zone, la pelle mista appare untuosa ed acneica, mentre in altre risulta estremamente secca e desquamata.
La composizione del film idrolipidico di questo tipo di pelle è variabile nelle differenti aree del volto ed è influenzata dai cambi di stagione.
Il più delle volte, i punti più critici di questo tipo di pelle sono il naso e la fronte, che tendono a presentare punti neri e pori dilatati

Trattamenti cosmetici adeguati

Il trattamento per le pelli miste è estremamente complesso: il parere del dermatologo può talvolta essere necessario.
È di fondamentale importanza scegliere con attenzione i prodotti di bellezza ed i detergenti, per evitare di inaridire ulteriormente le zone di pelle secca, e di appesantire le zone troppo grasse.
I cosmetici idratanti e sebonormalizzanti sono i più consigliati per le pelli miste.
Diversamente, i prodotti altamente comedogenici sono molto sconsigliati, dato che potrebbero incoraggiare l’insorgenza di punti neri e punti bianchi.

Per approfondire: Pelle mista: cause, caratteristiche e trattamenti

PELLE SENSIBILE

Caratteristiche
Si definisce sensibile una pelle fragile, predisposta a reagire negativamente agli agenti fisici o chimici irritanti
Alla vista, la pelle sensibile si presenta sottile, desquamata e facilmente irritabile
Al tatto, la pelle sensibile risulta spesso calda, talvolta arida
Una pelle sensibile è più soggetta alla formazione precoce di rughe ed altri inestetismi cutanei tipici del photoaging
La funzione di barriera cutanea, spesso pesantemente alterata, rende questo tipo di pelle altamente suscettibile alle aggressioni esterne

Trattamenti cosmetici adeguati

Il trattamento cosmetico per migliorare l’aspetto di questo tipo di pelle dev’essere estremamente delicato. I cosmetici devono essere scelti con cura: da scartare quelli aggressivi, irritanti ed allergizzanti, da preferire quelli delicati, idratanti, emollienti e privi di coloranti, nichel, cobalto e cromo.
Per la pulizia della pelle sensibile del viso, è necessario utilizzare detergenti delicati per evitare spiacevoli sensazioni di stiramento della pelle, desquamazione, secchezza ed arrossamento.
Quando necessario, è possibile integrare l’alimentazione con una supplementazione di integratori specifici formulati con vitamine antiossidanti ed acidi grassi essenziali.
Si consiglia, inoltre, di evitare eccessive e prolungate esposizioni solari e, naturalmente, di proteggere sempre la pelle con un generoso strato di crema solare a protezione elevata.

Per approfondire: Cosa fare quando la pelle è sensibile e si irrita facilmente?

PELLE DELL’ANZIANO

Caratteristiche
Visivamente, un tipo di pelle senescente presenta macchie (es. lentigo solari), rughe marcate, occhiaie e borse pronunciate.
Il derma si assottiglia, mentre la pelle diviene meno turgida
La pelle è molto più sensibile ai traumi meccanici
Al tatto, la pelle dell’anziano è poco elastica, piuttosto rugosa e molto rilassata
Quella senescente è un tipo di pelle estremamente suscettibile agli effetti delle radiazioni solari
Una pelle senescente è molto più a rischio di melanoma

Trattamenti cosmetici adeguati

La pelle dell’anziano richiede un intervento su più fronti: è importante associare un trattamento topico ad una supplementazione orale con integratori antiossidanti in grado di limitare o contenere i danni provocati dai radicali liberi.
I prodotti cosmetici per le pelli mature contengono generalmente queste sostanze:
Idratanti ed antirughe (es. creme all’acido ialuronico)
Antiossidanti (vitamine A, C ed E, polifenoli )
Depigmentanti, in grado di inibire la produzione di melanina (es. alfa-idrossiacidi)
Esfolianti ed acceleratori del turn-over cellulare (creme all’acido glicolico)
Schermanti solari (contenenti filtri chimici o fisici che schermano dai raggi UVA e UVB)

Le pelli mature richiedono dei trattamenti cosmetici più specifici anche per il contorno labbra ed occhi.

PELLE DEL BAMBINO

Caratteristiche

La pelle infantile è estremamente delicata e sensibile rispetto a quella dell’adulto.
La pelle del neonato e del bambino piccolo differisce da quella dell’adulto per le seguenti caratteristiche:
Derma ed epidermide più sottili
Contenuto di melanina ridotto
Film idrolipidico poco sviluppato
Scarse difese immunitarie contro batteri e miceti
pH lievemente superiore (6.0-7.4)
Spiccata tendenza agli arrossamenti da pannolino

Trattamenti cosmetici adeguati

La cosmesi che s’interessa dei prodotti per l’infanzia punta l’attenzione su detergenti delicati, talchi, creme profondamente nutrienti ed idratanti, e protezioni solari.
Si raccomanda di porre particolare attenzione alla detersione delle zone genitali del bambino, molto delicate a causa della tipica irritazione da pannolino.
È inoltre necessario applicare sempre un generoso strato di protezione solare sulla pelle del bambino prima di un’esposizione solare, che dev’essere comunque moderata.

PELLE MASCHILE

Caratteristiche

Rispetto alla pelle femminile, quella maschile differisce per le seguenti caratteristiche:
La concentrazione di fibre collagene è maggiore
La pelle è molto più spessa
Sistema pilifero particolarmente sviluppato
Maggiore produzione di sebo
Follicoli pilo sebacei più dilatati
Maggior predisposizione all’acne
La pelle maschile tende ad invecchiare molto più rapidamente
La scarsa propensione maschile all’applicazione di creme e prodotti di bellezza può contribuire a danneggiare l’aspetto e la consistenza della pelle

Trattamenti cosmetici adeguati

I prodotti cosmetici realizzati “per pelli maschili” vengono generalmente formulati con gli stessi ingredienti presenti nei normali prodotti di bellezza. In generale, tuttavia, i cosmetici per le pelli maschili presentano una texture più leggera, sono leggermente meno profumati e meno untuosi rispetto ai prodotti per la pelle femminile.
La pelle maschile è tendenzialmente grassa; pertanto, i cosmetici destinati all’uomo sono studiati appositamente per assorbirsi rapidamente senza lasciare alcun effetto lucido.
Importanti anche i cosmetici che agiscono sulle adiposità maschili: a tale scopo, sono stati realizzati molti cosmetici specifici ad azione drenante, rassodante e snellente.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Bellezza e cura della persona, Cosmetica, Dermatologia e venereologia, Inestetismi della cute, La medicina per tutti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...