Aorta e arteria polmonare invertite: bimba salva dopo tre interventi al cuore

MEDICINA ONLINE CHIRURGO CHIRURGIA OPERAZIONE CHIRURGICA TERAPIA ASPORTAZIONE BISTURI SALA OPERATORIA TUMORE CANCRO SUTURA MASSA TUMORALE STADIAZIONE MAMMELLA POLMONI TECNICA GENERALE PANCREAS ANESTESIAIntervento salvavita a Torino: una bimba di 6 anni è stata operata all’ospedale Regina Margherita di Torino. La bambina è nata con una grave cardiopatia congenita, in cui aorta e arteria polmonare erano invertite rispetto ai ventricoli cardiaci, ed a ciò si è associato il funzionamento di un solo polmone. La bimba era già stata precedentemente sottoposta a tre interventi a cuore aperto. I cardiologi hanno riaperto l’arteria occlusa, partendo dall’inguine e usando un bisturi a radiofrequenza: il passaggio aperto è stato poi dilatato con materiali usati per riparare le coronarie degli adulti. Il delicato intervento è stato portato a termine in modo ottimale dall’equipe chirurgica torinese ed ora la bambina sta bene.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pediatria e malattie dell'infanzia, Storia e curiosità di medicina, scienza e tecnologia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.