Differenza tra osso frontale e parietale del cranio

MEDICINA ONLINE SFENOIDE 3D ROTAZIONE ANIMATA Rotation sphenoid bone CRANIO OSSO OSSA TESTA ANATOMIA UMANA POSIZIONE RAPPORTI VICINO DOVE SI TROVA NASO SCHELETRO ASSILE MANDIBOLA MASCELLAL’osso frontale (in azzurro nell’immagine in alto) e l’osso parietale (in verde) sono due importanti ossa del cranio.

Osso frontale

L’osso frontale è un osso impari (cioè ve n’è solo uno) e mediano che chiude antero-superiormente la scatola cranica, è importante per la formazione della volta, di parte della basedel soffitto della cavità orbitaria. L’osso frontale presenta una squama e una regione orbitaria. È qui presente una incisura etmoidale che serve per l’articolazione con l’osso etmoide. La squama dell’osso frontale non presenta fori o altre strutture degne di nota nella parte superiore, mentre inferiormente forma due strutture chiamate arcate sopracigliari che si uniscono al centro in un rilievo chiamato glabella. A livello delle arcate sono presenti due fori, uno sovraorbitario e uno frontale, per il decorso di strutture vascolo-nervose. La faccia interna della squama è concava e presenta una cresta mediana, sul piano sagittale, che darà origine alla grande falce cerebrale, una struttura legamentosa della dura madre che serve come mezzo di fissità per il cervello e conferisce a quest’ultimo estrema protezione e stabilità. La regione orbitaria dell’osso frontale si presenta al contrario concava esternamente e convessa internamente. La faccia esterna presenta la foveache serve per il passaggio di nervi cranici, per l’innervazione di alcuni muscoli motori dell’occhio. L’incisura etmoidale ha una forma a ferro di cavallo, presenta una spina nasale per l’articolazione con l’osso nasale ed una serie di cavità che articolandosi con l’etmoide vanno a costituire le celle etmoidali superiori. Presenta inoltre un paio di seni paranasali, collegati con le cavità nasali, che aiutano ad alleggerire il cranio, aiutano la fonazione e riscaldano l’aria inspirata.

Osso parietale

L’osso parietale è un osso pari (cioè vi è un osso parietale di destra ed uno di sinistra) e simmetrico, costituisce la volta cranica tramite una sutura tra i due controlaterali che prende il nome di sutura sagittale. È una semplice lamina quadrangolare, concava all’interno e convessa all’esterno. La faccia esterna presenta una linea temporale superiore e una linea temporale inferiore per l’inserzione di alcuni muscoli masticatori. La faccia interna è piana e presenta solamente le impressioni dei vasi e delle circonvoluzioni cerebrali. L’osso parietale ha quattro margini: uno anteriore detto frontale, uno laterale detto temporale, uno posteriore detto occipitale ed uno mediale, quello sagittale, lungo il quale si articola con il controlaterale.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Ortopedia, reumatologia e medicina riabilitativa e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.