Osso mascellare del cranio: anatomia e funzioni in sintesi

MEDICINA ONLINE VISTA FRONTALE DEL CRANIO TESTA OSSO OSSA NASALE LACRIMALE PALATINO VOMERE ZIGOMATICO SCHELETRO MANDIBOLA MASCELLA OCCIPITALE TEMPORALE PARIETALE SFENOIDE ETMOIDE GLABELLA FORO INCISURA ALAL’osso mascellare (evidenziato in verde nell’immagine in alto) è l’osso più importante del massiccio facciale del craniodal momento che si articola con la maggior parte delle altre ossa di questa struttura. Entra a far parte della formazione dell’orbita, della cavità nasale e della cavità orale. È un osso pari e simmetrico. Al suo interno contiene il maggior seno paranasale, per dimensione, che ha l’importante funzione, tra le altre, di alleggerire il cranio.

Ha una faccia anterioreuna mediale (o nasale) e una posteriore, oltre ad una superiore che si considera come processo orbitario e ad una inferiore che si considera come processo palatino. Ha inoltre un processo zigomatico e un processo nasale.

Proprio nella faccia nasale si trovano strutture importanti per la struttura nasale, come la conca nasale, utile per l’inserimento del cornetto nasale inferiore, e la fessura lacrimale, che va a costituire parte del canale naso-lacrimale che sfocia nel meato nasale inferiore. Posteriormente, considerando sempre la faccia nasale, si trova la doccia palatina che articolandosi con il processo pterigoideo dell’osso sfenoide e con l’osso palatino forma il canale all’interno del quale scorre il nervo mascellare.

La faccia superiore (processo orbitario) presenta una struttura che è l’ingresso del canale infraorbitario che sbocca sulla faccia anteriore.

La faccia posteriore presenta invece la tuberosità mascellare che ospita il seno mascellare e alcuni fori, chiamati alveolari, per la fuoriuscita sempre di rami del nervo mascellare che vanno ad innervare i denti posteriori.

Per quanto riguarda il processo zigomatico, va ad articolarsi con l’osso zigomatico, formando appunto lo zigomo.

Il processo nasale invece si articola si con l’osso nasale sia con l’osso frontale.

Il processo palatino che si unisce con il rispettivo processo controlaterale per formare la parte anteriore del palato e che, posteriormente, si articola con l’osso palatino.

Infine osserviamo il processo alveolare a livello della faccia inferiore dell’osso mascellare che consta di una serie di fori per accogliere le articolazioni gonfosi con i denti.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Ortopedia, reumatologia e medicina riabilitativa e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.