A che serve l’osso ioide e dove si trova? Cos’è il pomo d’Adamo?

Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma OSSO IOIDE POMO ADAMO CHE SERVE Riabilitazione Medicina Estetica Nutrizionista Dieta Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata  Macchie Pene Capillari Pressoterapia Linfodrenaggio Antifumo.jpgL’osso ioide (anche chiamato osso joide) è un osso impari, mediano, mobile, che ha la forma di ferro di cavallo; è situato nella regione anteriore del collo, al di sopra di laringe e cartilagine tiroidea ed al di sotto della mandibola con la quale contribuisce a formare lo scheletro del pavimento della cavità orale. Divide il collo in una regione sopraioidea, più craniale, e una sottoioidea, più caudale. Lo ioide è l’unico osso del corpo umano che non si articola con nessun altro osso, ed è mantenuto in posizione da diverse formazioni muscolari.

A che serve l’osso ioide?

Questo piccolo osso ha rilevanza soprattutto per essere luogo di inserzione di numerosissimi muscoli e legamenti, ed essere implicato in svariate funzioni come il mantenimento di una corretta postura di corpo e testa e la fonazione, cioè l’emissione di suoni e specificatamente la emissioni delle pure vocali (caratteristica tipica dell’essere umano) e indirettamente nella meccanica del vocal tract e del sistema bucco-labiale. Tra le più importanti funzioni dello ioide è sicuramente il supporto alla deglutizione. La deglutizione è l’atto fisiologico articolato che consente la progressione del cibo dalla dalla cavità orale all’esofago e quindi allo stomaco. Ogni giorno l’essere umano arriva a deglutire fino a 2000 volte!

Leggi anche: Apparato respiratorio: anatomia in sintesi, struttura e funzioni

Struttura dell’osso ioide

L’osso ioide ha una forma simile ad un ferro di cavallo; presenta non solo due braccia ma quattro, chiamate corna. La parte centrale si chiama corpo dello ioidee presenta una faccia anteriore convessa, una posteriore concava e due margini molto taglienti. È congiunto, oltre che alla mandibola e allo scheletro della laringe (cartilagine tiroidea), all’osso temporale, allo sterno, all’estremità sternale della clavicola e alla scapola. Tali connessioni si effettuano tramite legamenti e muscoli.
Il corpo appare come una lamina diretta trasversalmente; presenta tre facce, superiore, anteriore e posteriore, e tre margini, inferiore, anteriore e posteriore.

  • Nella faccia superiore si trovano due fossette per l’inserzione dei muscoli genioioideo.
  • Sulla faccia anteriore si inseriscono i muscoli miloioidei e stiloioidei.
  • La faccia posteriore volge in dietro, in basso e presenta un’accentuata concavità.
  • Il margine inferiore dà inserzione ai muscoli sternoioidei e omoioidei.
  • Il margine anteriore dà parziale attacco al muscolo miloioideo.
  • Sul margine posteriore si fissa il legamento tiroioideo mediano.

Le grandi corna sono prolungamenti posteriori del corpo e si dirigono in alto assottigliandosi, per ingrossarsi nuovamente all’estremità. Presentano:

  • una faccia superiore per l’inserzione del muscolo ioglosso;
  • una faccia inferiore che dà attacco al muscolo tiroioideo;
  • un margine mediale su cui si fissano la membrana tiroioidea e il muscolo costrittore medio della faringe;
  • un margine laterale per l’inserzione del muscolo ioglosso.

All’apice delle grandi corna giungono i legamenti tiroioidei laterali.

Le piccole corna hanno origine nel punto in cui il corpo prosegue nelle grandi corna e, per una lunghezza variabile, si dirigono in alto. Sono connesse ai processi stilo ioidei delle due ossa temporali mediante i legamenti stiloioidei.

Leggi anche: Differenza tra laringe, faringe e trachea

COS’E’ IL POMO D’ADAMO?

Il pomo d’Adamo, chiamato in gergo medico “prominenza laringea”, è una struttura anatomica dell’essere umano, anche se appartiene anche ad alcuni animali. Questa struttura corrisponde alla sporgenza della cartilagine tiroidea che circonda la laringe (vedi foto in alto). Il pomo d’Adamo si osserva in alcuni giovani ed adulti in genere di sesso maschile, sulla linea mediana del collo. Il pomo d’Adamo può anche essere trovato nelle donne.
Il pomo d’Adamo si sposta verso l’alto durante la deglutizione, per i movimenti delle cartilagini tiroidee; la sporgenza maggiore o minore di questa formazione è in rapporto con lo spessore del pannicolo adiposo sottocutaneo.

Leggi anche:

A che serve il pomo d’Adamo?

Non è ancora stata scoperta la reale funzione della prominenza laringea.

Perché le donne non hanno il pomo d’Adamo?

Come abbiamo visto prima, anche alcune donne hanno il pomo d’Adamo. Quest’ultimo mantiene uguali dimensioni nei due sessi fino al periodo della pubertà, quando il maggior livello di testosterone fa sì che diventi più prominente nell’uomo e meno nella donna. Probabilmente la minore frequenza nelle donne adulte è quindi dovuta ai diversi livelli ormonali rispetto agli uomini.

Curiosità sul pomo d’Adamo

Perché il pomo d’Adamo si chiama così? L’espressione trae origine da una leggenda popolare secondo cui un boccone del frutto mangiato da Adamo (si proprio l’Adamo del paradiso terrestre) gli sarebbe rimasto incastrato in gola. La sporgenza può essere eventualmente eliminata con un intervento chirurgico, per esempio a seguito della richiesta avanzata da transessuali o da donne che lo trovano poco estetico.

Dott. Emilio Alessio Loiacono
Medico Chirurgo

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Advertisements

Informazioni su Dott. Emilio Alessio Loiacono

https://medicinaonline.co/about/
Questa voce è stata pubblicata in Anatomia e fisiologia umana, La medicina per tutti, Ortopedia, reumatologia e medicina riabilitativa e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...