Nichi Vendola colpito da infarto: operato e in terapia intensiva

MEDICINA ONLINE NICHI VENDOLA INFARTO TERAPIA INTENSIVA OPERAZIONE POLICLINICO GEMELLI.jpgL’ex governatore della Puglia e figura di spicco della sinistra italiana, Nichi Vendola, è stato colpito da un infarto acuto del miocardio. Operato d’urgenza al Policlinico Gemelli è in questo momento fuori pericolo, anche se la situazione viene attentamente monitorata. I primi malesseri l’ex governatore li avrebbe avvertiti a casa sua, nella notte tra domenica 14 e lunedì 15 ottobre. Lunedì mattina, in Transatlantico, i sintomi si sono aggravati e dopo una visita medica direttamente a Montecitorio è stato ricoverato d’urgenza al Gemelli. L’intervento chirurgico è stato eseguito con successo da parte del Prof. Antonio Rebuzzi, direttore dell’Unità intensiva cardiologica del Gemelli, con l’applicazione di uno stent che ha liberato le arterie coronarie ostruite. Ora Vendola, sessant’anni compiuto lo scorso 26 agosto, si trova in terapia intensiva, ma sta meglio: rimarrà in ospedale qualche giorno ma le sue condizioni non destano preoccupazioni, anche se potrebbe essere necessario l’impianto di un nuovo stent.

Per approfondire:

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Persone straordinarie e famose e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.