Golden Bridge in Vietnam: il meraviglioso “Ponte delle Mani”

MEDICINA ONLINE Golden Bridge Ba Na Đà Nẵng Cầu Vàng in Vietnam il meraviglioso ponte delle maniTra colline di Ba Na, vicino a Đà Nẵng, in Vietnam, è presente un ponte veramente particolare, chiamato “Golden Bridge” (in lingua vietnamita “Cầu Vàng” che in italiano significa “Ponte d’Oro”).

Come potete vedere dall’immagine in alto, il Golden Bridge (chiamato anche “Golden Hands Bridge”) presenta la particolarità di essere sorretto da due enormi mani di pietra gigantesche, alte quasi 25 metri e larghe 13 metri; ciascun dito misura ben 2 metri di diametro. Il Golden Bridge presenta un impalcato metallico di color giallo oro, da cui il nome del ponte.

Il curioso ponte è costato 2 miliardi di dollari ed è stato progettato dalla TA Landscape Architecture per collegare una funivia ai giardini di un resort aperto nel 1919 da colonizzatori francesi. Il “Ponte delle Mani“, come da alcuni è stato ribattezzato, è stato inaugurato nel giugno del 2018.

Altra curiosità: le mani sono state costruite con un aspetto volutamente usurato e parzialmente ricoperte da vegetazione, affinché sembrino antiche ed in effetti a vederle sembra di essere di fronte ad una autentica antica rovina millenaria.

La posizione del ponte su Google Maps.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Oltre la medicina, Viaggi e turismo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.