E’ morto Billy, il cane che ogni giorno andava al cimitero a vegliare la tomba del padrone

MEDICINA ONLINE Vietri è morto Billy il cane che ogni giorno vegliava la tomba del padrone.jpgSta facendo commuovere la storia del cane randagio Billy, che ci giunge da Vietri sul Mare in provincia di Salerno. L’intera comunità locale si è stretta nel dolore quando, alcuni giorni fa, Billy è morto di vecchiaia. La sua età non era nota, ma si pensa avesse circa 15 anni. Billy era diventato il cane di tutto il paese, da quando è rimasto solo per la morte del suo padrone, che però l’animale non ha mai dimenticato: da tempo ogni giorno Billy si recava al cimitero e si accucciava accanto alla tomba del suo padrone, il macellaio Vincenzo Caputo. La storia, grazie ai social è diventata virale.

Come Hachikō

I cittadini si erano accorti che le condizioni di salute del cane erano peggiorate e Billy è stato portato dal veterniario, ma non ce l’ha fatta. Molti lo accostavano ad Hachiko, il cane fedele protagonista del celebre film con Richard Gere, film tratto da una storia vera: il vero Hachikō si recò per 10 anni ogni giorno alla stazione ad aspettare un padrone che non è mai arrivato e gli è stata dedicata una statua. Fedele fino alla morte, Billy era amatissimo da tutti ed era diventato un simbolo non solo dell’amicizia fra cani e uomini, ma soprattutto di fedeltà.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Noi che amiamo la natura e gli animali e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.