Nasce bimbo da coppia di transessuali: a partorire è il padre che ora è diventato donna. Il web si divide

MEDICINA ONLINE Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma BIMBO NASCE COPPIA TRANSESSUALI PADRE TRANS Riabilitazione Nutrizionista Medicina Estetica Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata  Macchie Pressoterapia Linfodrenaggio.jpgOrmai da vari mesi la storia di Fernando Machado e Diana suscita molte critiche perché entrambi sono transessuali e a giugno di quest’anno Fernando ha partorito il loro primo figlio. Fernando prima era una donna e Diana prima era un uomo. A tenerlo nel grembo è stato proprio Fernando. Ad oggi, non hanno ancora trovato un nome per il loro bimbo, ma dicono di essere felici così nonostante i pregiudizi delle persone.

Fernando, dopo aver dato alla luce il bambino lo scorso giugno, ha riferito alla BBC di “considerare la sua famiglia uguale a tutte le altre, con la sola differenza che al suo nucleo vengono riconosciuti meno diritti“. La signora Rodriguez, alla nascita di Luis, ha invece ammesso che non avrebbe mai pensato di riuscire a diventare genitore: “Ho sempre pensato questo essendo transessuale, ma le cose, per fortuna, non sono andate così”.

Ora, i tre vivono felici nella loro abitazione dell’Ecuador, ma sanno che dovranno affrontare parecchi ostacoli. Perché sul web tra i tanti che li ammirano per il loro coraggio, c’è anche chi li critica categoricamente e non approva la loro decisione. “Se avete deciso di fare delle operazioni per cambiare sesso, come vi viene in mente di concepire un figlio in quei corpi? Sapete che trauma avrà il vostro bambino?”.

E voi, cosa ne pensate?

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Gravidanza e maternità, Sessualità e storie d'amore, Storia e curiosità della medicina e della scienza e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...