Qual è la lunghezza media del pene?

Dott Loiacono Emilio Alessio Medico Chirurgo Dietologo Nutrizionista Roma Cavitazione Pressoterapia Linfodrenante Cellulite Calorie Sessuologia Pene Testicoli Laser Sesso Seno Mammella Capezzolo Filler Rughe Botulino CADUTO BICI EREZIONE DURA 2 MESI9,16 e 13,12 centimetri. Sono questi due dei numeri chiave che emergono dallo studio pubblicato su British Journal of Urology International e che descrivono rispettivamente quali sono le lunghezze medie di un pene flaccido e di uno in erezione. Numeri emersi da un’analisi con il dichiarato obiettivo di stabilire quali fossero le dimensioni medie (normali, potremmo dire) dell’organo genitale maschile, con lo scopo di creare una base scientifica che possa essere d’aiuto agli uomini preoccupati dalle dimensioni del loro pene. Perché – senza facili ed inutili battute – quello delle dimensioni del pene può essere davvero un problema per alcuni uomini, fino a portare a diagnosi di dismorfofobia.

Per stabilire quali fossero le dimensioni medie dell’organo riproduttivo, David Veale del South London and Maudsley Nhs Foundation Trust e colleghi hanno deciso di contare solo su procedure standardizzate, affidandosi alle misurazioni dei clinici che le avevano adottate (questo significa, per esempio, effettuare le misure di lunghezza – uno dei problemi relativi a questo tipo di studi – considerando quella che va dall’osso pubico alla punta del glande, escludendo eventuale grasso presente sopra l’osso stesso o estensioni date dal prepuzio).

I ricercatori hanno così considerato così le informazioni ottenute da 17 studi effettuati su un totale di oltre 15mila uomini in tutto il mondo.

Ma veniamo ai dati e alle loro distribuzioni: un pene flaccido, come accennato, misura in media 9,16 centimetri, uno in erezione 13,12 centimetri, mentre se parliamo di circonferenze le misure sono rispettivamente di 9,31 e 11,66 centimetri.

Questi i valori medi dove le eccezioni, precisano gli scienziati, sono alquanto rare. Per esempio: solo 5 uomini su 100 hanno un pene in erezione di 16 centimetri e solo 5 su 100 ha un pene più piccolo di 10 centimetri. Dati che sono più che meri numeri, spiega Veale: “Pensiamo che queste informazioni aiuteranno i medici a rassicurare la grande maggioranza degli uomini che le dimensioni del loro pene sono nel range della normalità”.

Lo studio però, racconta Science News, suggerisce anche altro. Per esempio esclude che ci sia una qualche correlazione tra dimensione del pene e altre caratteristiche fisiche come altezza, indice di massa corporea o numero di scarpe così come non sembrano esserci correlazioni tra dimensioni dei genitali e razze ed etnie (sebbene la maggior parte dei partecipanti fosse di origine caucasica e tali studi di associazione fossero fuori dallo scopo originario).

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Andrologia, Sessualità e storie d'amore e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.