Dieci ragazze raccontano le loro tecniche di masturbazione

MEDICINA ONLINE Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma 10 COSE NON SAI VAGINA ORGASMO CLITORIDE Riabilitazione Nutrizionista Infrarossi Accompagno Commissioni Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata Macchie Capillari An PeneLa celebre rivista “Cosmopolitan” ha intervistato dieci ragazze che ci raccontano le loro tecniche di masturbazione per provare un orgasmo intenso. Pronta a scoprire se qualcuna funziona anche con te?

1. «A dire la verità mi masturbo piuttosto frequentemente (almeno quattro volte a settimana), e ho provate varie tecniche di masturbazione: uso la mano, leggo storie sexy e faccio fantasie su esperienze passate. La mia preferita però rimane la tecnica che uso la mattino, appena sveglia: prendo il vibratore che ho nel cassetto del comodino, me lo infilo dentro, lo accendo e raggiungo un orgasmo intenso nel giro di due minuti». Noemi, 21 anni .

2. «Avevo 13 o 14 anni quando mi sono masturbata per la prima volta. Stavo guardando la tv con mia nonna un telefilm e si parlò di masturbazione. Non avevo neanche idea di cosa volesse dire ma Google mi illuminò rapidamente. Mi masturbai per la prima volta poco dopo con le dita. All’inizio fu strano. Ma nel corso degli anni provai varie tecniche di masturbazione. La mia preferita ora è usare il soffione della doccia. E sono anche velocissima: mi metto il balsamo, e nei due minuti in cui lo faccio agire, mi masturbo con il getto dell’acqua calda. Funziona! ». Sonia, 17 anni.

3. «Ho cominciato a sperimentare con la masturbazione quando andavo alle medie, intorno ai 13 anni. Ero un po’ nervosa nei confronti della cosa ma quando ho provato, ho sentito un po’ di piacere e così sono andata avanti. Di solito lo faccio prima di andare a letto, così mi addormento meglio. Per un po’, le mie tecniche di masturbazione erano concentrate solo su un modo: l’uso del cuscino. Solo recentemente ho cominciato a farlo senza. Non  mi sento in colpa: ci sono così tante buone cose che derivano dall’avere un orgasmo per cui, perché no? Hai bisogno di imparare cosa ti piace e imparare a capire te stessa prima che possa farlo qualcun altro». Anna, 21 anni .

4. «È dieci anni che mi masturbo e ormai ho una tecnica consolidata: la sola stimolazione clitoridea non mi basta. Cioè, è sufficiente per raggiungere l’orgasmo, ma a me piace anche molto sentire le contrazioni che ho dentro la vagina. Così quando sto per raggiungere l’orgasmo mi infilo dentro un dito». Monica, 25 anni.

5. «Ho iniziato quando avevo 17 anni. Ho avuto il mio primo orgasmo e da lì è diventato qualcosa che dovevo fare ogni notte. La mia tecnica? La  stimolazione clitoridea perché per me è infallibile ed è la cosa che mi fa stare meglio». Giovanna, 19 anni.

Leggi anche:

6. «Ultimamente non riesco a fare a meno dello specchio. Quando mi masturbo, mi piace da morire mettermi seduta davanti allo specchio, con le gambe aperte e guardarmi venire mentre mi masturbo con un vibratore. Ne uso uno tipo rabbit, che mi stimola l’interno della vagina, ma anche il clitoride. Non sbaglio mai un colpo con quello». Chiara, 27 anni.

7. «Lo ammetto, mi masturbo almeno una volta al giorno. È difficile per me immaginare le cose e basta, quindi spesso guardo i film porno mentre mi stimolo con le dita. Tra tutte le tecniche di masturbazione che ho provato, questa è in assoluto la mia preferita». Francesca, 22 anni .

8. «Mi masturbo più o meno da una a tre volte a settimana. La mia tecnica di masturbazione preferita? Quando ho iniziato a farlo, usavo le dita o il soffione della doccia. Poi mi sono comprata un vibratore: con quello vengo in un minuto al massimo». Marica,18 anni.

9. «La prima volta che mi sono masturbata avevo circa 11 anni. È stato quasi per caso. Avevo un cuscino tra le gambe per evitare che mi si appiccicassero l’una all’altra e un attimo dopo ho iniziato a sfregarmi sul cuscino. Poi ho affinato la tecnica e ora comincio iniziando guardando qualche filmato su YouPorn, ma poi prendo sempre in mano il cuscino e mi ci struscio contro». Federica, 24 anni.

10. «Mi sono imbattuta nella masturbazione quando avevo 14 anni. Usai le dita per strofinare il clitoride molto velocemente perché pensavo che si dovesse fare così. Invece con il tempo ho scoperto che su di me funzionano molto di più i movimenti più lenti e circolari intorno al clitoride». Laura , 22 anni.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Sessualità e storie d'amore e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.