Come allontanare le mosche con metodi naturali

MEDICINA ONLINE ZANZARA TIGRE MOSQUITO MOSKITO MOSCA INSETTO MOSCA PUNTURA MORSO PRURITO PELLE PUNGE FASTIDIO ESTATE ATTRAE WALLPAPER PICS PICTURE PHOTOLa mosca è uno degli insetti più fastidiosi. Spesso si insinuano nelle case appoggiandosi sui cibi e svolazzando in modo insistente.

Esistono però dei modi naturali per allontanarle o per evitare che si avvicinino.

1- Il limone

L’odore aspro del limone tiene lontane le mosche. Per diffondere l’odore di limone in un ambiente, è necessario tagliare un limone a spicchi e metterli in piccole coppette da distribuire per tutta la casa.

2- L’eucalipto

L’olio essenziale di eucalipto, che spesso usiamo per alleviare il raffreddore, è utilissimo. In questo caso serve un normale bruciatore di essenze.

3- I chiodi di garofano

È un odore che in genere non piace agli insetti, soprattutto alle formiche e alle mosche. Come per i limoni, anche per i chiodi di garofano il metodo è lo stesso: riepmpire delle coppette e distribuirle per casa terrà lontano le mosche.

4- Il basilico

Anche l’odore del basilico allontana le mosche. È possibile tenere del basilico sui davanzali delle finestre, per impedirne l’ingresso, oppure acquistare dell’olio essenziale da bruciare con il bruciatore di essenze.

5- Il sapone

Come per le formiche, anche per le mosche il sapone risulta fastidioso. Conservare uno spruzzino e diluire in acqua un po’ di sapone, può funzionare come insetticida.

Leggi anche:

6- L’alloro

I cespugli di alloro allontanano le mosche e altri insetti. Se non si ha un giardino, è possibile posizionare delle piantine sui davanzali delle finestre e sui balconi.

7- L’aceto

È uno di quei rimedi naturali che funziona benissimo, non solo per tenere lontano gli insetti ma anche per pulire e disinfettare gli ambienti. L’odore, seppur all’inizio leggermente spiacevole anche per noi, è un ottimo scacciamosche.

8- Le reti antinsetto

Le reti messe sulle finestre, sulle porte e sulle porte-finestre, prevengono l’ingresso di tutti gli insetti. Alcuni tipi di rete sono molto sottili e poco invasive, e funzionano.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in La medicina per tutti e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.