Differenza tra olio biologico e non

MEDICINA ONLINE OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA ULIVO OLIVO DIFFERENZA VERGINE QUALITA CALORIE GRASSI DIETA QUALE USARE CUCINA OMEGA 3 6 9 PRANZO DIMAGRIRE FRITTOCos’è un olio “biologico”?

Un olio di oliva biologico (o “bio”) è un tipo particolare di olio ottenuto da olive coltivate e prodotte da agricoltura biologica, cioè da una agricoltura che, al contrario di quella “standard”, non usa sostanze chimiche e sfrutta la naturale fertilità del suolo favorendola con limitati interventi. Grazie al procedimento biologico si ottiene così un olio che sarà virtualmente del tutto privo di sostanze sintetiche e più rispettoso dell’ambiente. Gli oli a certificazione biologica possono inoltre essere solo quelli ottenuti con pressione meccanica (a freddo o a caldo) dei semi: un olio ottenuto tramite estrazione con solvente non può quindi essere mai considerato biologico. A causa di tali qualità, l’olio bio tende a costare mediamente di più rispetto ad un olio non bio.

Come riconoscerlo?

Un olio di oliva biologico avrà sull’etichetta un particolare marchio di garanzia “Prodotto ottenuto da agricoltura biologica” con il simbolo biologico riconosciuto a livello europeo.

Come si ottiene il marchio di garanzia?

Una azienda produttrice, per ottenere la certificazione ufficiale di agricoltura biologica, deve attenersi alle precise indicazioni in merito del Regolamento Comunitario e sottoporsi ad una serie di controlli periodici da parte di Organismi di Controllo autorizzati dal MiPAAF (Ministero delle Politiche Agricole e Alimentari).

L’olio bio è migliore del non bio?

L’olio di oliva biologico ci da la certezza che le olive utilizzate per produrre l’olio non siano state trattate con sostanze chimiche, tuttavia la certificazione non è necessariamente un indicatore di migliore qualità del prodotto rispetto al non bio: un olio non bio di elevata qualità potrebbe persino essere migliore di un olio bio ottenuto ad esempio da olive di qualità minore o con tecniche di produzione con caratteristiche meno di qualità. Ma quindi il marchio “biologico” non fornisce alcun “vantaggio” per il consumatore? Certamente non è così: si tratta di una certificazione utile perché permette di ottenere un prodotto sicuramente più controllato e naturale, oltre che salvaguardare l’ambiente grazie al minor impatto ambientale.

Leggi anche:

Il miglior integratore di omega 3

Il miglior integratore alimentare di Omega 3, scelto e consigliato dal nostro Staff di esperti, è questo: http://amzn.to/2AdJXtx

Altri integratori utili per il vostro benessere psico-fisico, sono i seguenti:

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cucina e ricette light, Dietologia, nutrizione e apparato digerente e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.