Sindrome di Norimberga: cosa significa in medicina e psicologia?

MEDICINA ONLINE GIUSTIZIA LEGGE CODICE PENALE CIVILE AVVOCATO LEGISLAZIONE ASSASSIONIO MURDER OMICIDIO PRIMO GRADO SECONDO MURDER MANSLAUGHTER VOLONTARIO PREMEDITATO COLPOSO DOLOSO MORTE GIUDICECon “Sindrome di Norimberga” in psicologia ed in psichiatria si indica la caratteristica propensione sociale di un individuo o di un gruppo di persone a valutare/giudicare qualcuno in modo preventivamente negativo, essendo influenzati dalle informazioni già in possesso. Ciò vi verifica soprattutto, ma non esclusivamente, in caso di pregiudizi, ad esempio razziali: un imputato, di cui non si conosce la colpevolezza o l’innocenza, viene giudicato colpevole a priori, ad esempio perché afroamericano.

La “Sindrome di Norimberga” deve il suo nome al celebre processo ai nazisti catturati alla fine della Seconda Guerra Mondiale, tenutosi dal 20 novembre 1945 al 1º ottobre 1946 proprio nella città di tedesca di Norimberga.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Neurologia, psicologia e malattie della mente e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.