Italiani sempre più asociali, chiusi in casa e senza amici

MEDICINA ONLINE DEPRESSIONE TESTIMONIANZA RACCONTO FRASI AFORISMI TRISTEZZA SOLITUDINE TRISTE VITA SPERANZA MORTE MALATTIA SENTIRSI SOLI lonely girl crowdItaliani sempre più soli, isolati e senza vita sociale: un fenomeno in crescita costante che non risparmia neanche i rapporti di coppia. A rivelarlo sono gli studi di settore dell’Istat, che analizzano la qualità e gli stili di vita degli italiani e che forniscono un quadro chiaro della situazione: un italiano su tre non esce con gli amici neanche una volta a settimana, weekend incluso, ed dedica pochissimo tempo ai rapporti affettivi e sociali. Il dato colpisce soprattutto se si pensa alle fasce più giovani della popolazione, che mostrano la medesima tendenza generale.

Le donne del nord escono meno degli uomini del sud

Due italiani su tre incontrano gli amici nel tempo libero almeno una volta a settimana: tra questi, però, solo il 18,3% li vede tutti i giorni. La frequentazione più assidua riguarda soprattutto i ragazzi: 9 giovani su 10 escono con gli amici almeno una volta a settimana. Le donne escono meno degli uomini, inoltre più ci si sposta verso il nord dell’Italia, più gli italiani diventano solitari. Il 73% di chi vive al sud riesce a frequentare almeno una volta a settimana gli amici, mentre questa abitudine si va perdendo mano a mano che si sale verso nord, dove la percentuale di chi esce almeno una volta a settimana si abbassa appena al 64%. Gli italiani sono anche sempre più single: nel 2017 le famiglie composte da una sola persona sono aumentate dell’11%, passando dal 20% del 2016 al 31%.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Oltre la medicina e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.