L’asino nel pozzo: come superare le avversità della vita

MEDICINA ONLINE L'asino nel pozzo come superare le avversità della vita.jpgL’asino nel pozzo

Un giorno l’asino di un contadino, dopo essere caduto in un pozzo, non riusciva più ad uscirne. L’asino continuò a ragliare sonoramente per ore, mentre il proprietario pensava al da farsi senza riuscire a trovare una soluzione per tirarlo fuori. Finalmente il contadino prese una decisione, ma era crudele: concluse che l’asino era ormai molto vecchio e che non serviva più a nulla, che il pozzo era ormai secco e che in qualche modo bisognava chiuderlo perché era pericoloso. Non valeva la pena di sforzarsi per tirare fuori l’animale dal pozzo, al contrario chiamò i suoi vicini perché lo aiutassero a seppellire vivo l’asino. Ognuno di loro prese un badile e cominciò a buttare palate di terra dentro al pozzo.

L’asino – che a dispetto di quello che tutti pensano è un animale molto intelligente – non tardò a rendersi conto di quello che stavano facendo e iniziò a piangere disperatamente. Poi, con gran sorpresa di tutti, dopo un certo numero di palate di terra, l’asino inspiegabilmente rimase quieto e prese coraggio. Il contadino guardò verso il fondo del pozzo pensando fosse morto e rimase sorpreso da quello che vide: ad ogni palata di terra che gli cadeva addosso, l’asino se ne liberava, scrollandosela dalla groppa, facendola cadere sul fondo e salendoci sopra. Più terra riceveva, più l’asino risaliva dall’oscurità. In questo modo – in poco tempo – l’asino riuscì ad arrivare fino all’imboccatura del pozzo, oltrepassare il bordo e uscirne felice, davanti agli occhi increduli dei contadini.

Morale della favola: ad un certo punto della tua esistenza è probabile che sarai in una situazione apparentemente irreparabile, nessuna soluzione ti sembrerà possibile, tutti ti considereranno poco intelligente ed inutile, ti daranno per spacciato ed il destino ti butterà addosso molta terra, ogni tipo di terra, anche quella capace di seppellire te, i tuoi sogni, la tua vita. In quei momenti, ricorda: il segreto per uscire dal pozzo consiste nel farsi forza, scuotersi di dosso la terra che si riceve e nel salirci sopra, fino ad essere liberi. Farlo potrebbe essere difficile, ma alla fine ti salverà la vita.

Leggi anche:

Dott. Emilio Alessio Loiacono
Medico Chirurgo
Direttore dello Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram, su YouTube, su LinkedIn, su Tumblr e su Pinterest, grazie!

Informazioni su dott. Emilio Alessio Loiacono

Medico Chirurgo - Direttore dello Staff di Medicina OnLine
Questa voce è stata pubblicata in Segreti per vivere felici e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’asino nel pozzo: come superare le avversità della vita

  1. Pingback: Buongiorno… | Schiava di MasterSem

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.