F2 Belgio, gravissimo incidente a Spa: morto il pilota francese Hubert VIDEO

MEDICINA ONLINE F2 Belgio, gravissimo incidente a Spa morto il pilota francese Hubert VIDEO.jpgIncidente fatale nella prova di Formula 2 sul circuito di Spa-Francochamps, in Belgio. L’impatto ha coinvolto tre auto durante il secondo dei 25 giri programmati, dopo che la corsa automobilistica aveva superato la salita dell’Eau Rouge: è stato a quel punto che, per cause ancora da accertare, si sono scontrate le monoposto del giapponese Marino Sato, del 22enne francese Antoine Hubert e dello statunitense Juan Manuel Correa. Hubert ha purtroppo perso la vita nello scontro.

La gara è stata inizialmente sospesa, quindi definitivamente cancellata. Sul posto si sono portate ambulanze e sanitari per soccorrere i piloti coinvolti nell’incidente, in particolare Hubert e Correa, mentre Sato sembrerebbe essere rimasto indenne nel terrificante impatto che ha letteralmente distrutto le tre monoposto. La velocità stimata delle vetture – al momento dell’incidente – era vicina ai 250 km/h. Le modalità in parte ricordano l’incidente di Alex Zanardi del 15 settembre 2001 sulla pista del Lausitzring.

MEDICINA ONLINE Anthoine Hubert fatal Formula 2 crash at Spa 2019.jpg

Antoine Hubert

La FIA (Federazione Internazionale dell’Automobile) ha comunicato che l’incidente si è verificato alle ore 17:07 e Hubert è poi deceduto alle 18:35, nonostante le tempestive cure mediche. Correa è stato invece ricoverato presso l’ospedale universitario di Liegi e secondo il bollettino le sue condizioni sono abbastanza gravi ma stabili e non risulta in pericolo di vita. Anche il pilota Giuliano Alesi è stato visitato, ma è stato subito dimesso.

Antoine Hubert, francese, nato a Lione nel 1996, avrebbe compiuto 23 anni il 22 settembre prossimo, era alla sua prima stagione in F2 ed era un promettente pilota. Attualmente era ottavo in classifica con 77 punti e in gara 1 era partito dalla 13ª posizione. La FIA ha subito avviato un’indagine interna per capire le esatte modalità dell’incidente.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Persone straordinarie e famose, Sport, attività fisica e medicina dello sport e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.