10 mila passi al giorno per rimanere in salute: come riuscire a farli?

Dott. Loiacono Emilio Alessio Medico Chirurgo Medicina Chirurgia Estetica Plastica Benessere Dietologo Nutrizionista Roma Cellulite Sessuologia Ecografie DermatologiaSmettere di fumare Dimagrire 10 mila passi al giorno

Portare a spasso il cane: fa bene a lui, fa bene a te!

L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) raccomanda di fare almeno 10mila passi al giorno, che tradotti in Km sono circa 7, un obiettivo, per molti, davvero irraggiungibile.

In realtà, non è proprio così, e basterebbero piccoli accorgimenti per riuscire a camminare tutti un pò di più.

Infatti, anche semplicemente compiendo le normali attività quotidiane, guardando le vetrine, facendo le pulizie di casa, portando fuori il cane, andando a buttare la spazzatura, riusciamo a fare anche fino a 5mila passi al giorno.

Ed ecco, allora, che lasciando la macchina un pò più lontana dal luogo di lavoro, scendendo una fermata prima dall’autobus, accompagnando i figli a piedi a scuola, facendo un giro un pò più lungo mentre portiamo fuori il cane, facendo le scale, invece di prendere l’ascensore, riusciamo, anche se non proprio ad arrivare ai 10mila passi, almeno ad avvicinarvisi.

D’altronde la sedentarietà è associata a tutta una serie di conseguenze negative per l’organismo: predispone all’obesità, allo sviluppo di diabete, cardiopatie.

Un pò di sano movimento, invece, migliora tutta una serie di parametri, che giovano alla nostra salute: tiene sotto controllo il peso, riduce il colesterolo LDL (quello “cattivo” per intendersi), riduce la pressione arteriosa, favorisce il controllo glicemico ed inoltre influisce sul buonumore e sulla riduzione dello stress.

Ovviamente, non stiamo parlando di fare chissà che tipo di attività fisica intensa, stiamo parlando semplicemente di camminare,di muoversi un pò di più rispetto a ciò cui siamo abituati , di fare magari, se ci va, una passeggiata in bicicletta o una bella nuotata.

Anche ballare,a d esempio, è un tipo di attività non troppo intensa, che ci permette, divertendosi, di consumare un pò di calorie in più.

L’importante è riuscire a fare tutto ciò con regolarità, deve diventare parte, anche questo, del nostro stile di vita, a cui dedicarsi giornalmente, o almeno tre-quattro volte alla settimana.

Muniamoci, allora, di un podometro, cioè di un piccolo contapassi, uno strumento che, posizionato in vita, conta (seguendo i nostri movimenti) i passi che facciamo durante tutto il giorno e cerchiamo di porci via via sempre degli obiettivi maggiori. Saremo incentivati a muoverci di più!

E allora… buone passeggiate!

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in La medicina per tutti, Sport, attività fisica e medicina dello sport e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.