Aloe Vera per aumentare il metabolismo, dimagrire e combattere la cellulite

Dott Loiacono Emilio Alessio Medico Chirurgo Medicina Chirurgia Estetica Cavitazione Dieta Dietologo Nutrizionista Roma Cellulite Sessuologia Laser Rughe pelle pulsato frazionato Lifting  Antiaging MetabolismoAloe VeraDa sempre nota per le sue proprietà immunostimolanti, l’aloe può essere impiegata con successo anche nei casi di sovrappeso e cellulite.
Questa è una pianta preziosa per ripristinare e regolare numerose funzioni essenziali per l’organismo. Inoltre, è antiossidante, rivitalizzante, antiosteoporosi e bruciagrassi.

 

Perché l’integrazione è efficace?
L’integrazione si effettua impiegando il succo e la polpa dell’Aloe arborescens che contengono calcio e fosforo, indispensabili per ossa e denti; potassio, drenante e antiritenzione; zinco, utile per la pelle; magnesio, antifame nervosa; cromo, necessario per regolare i livelli di zuccheri nel sangue e mantenere attivo il metabolismo; vitamina E, antiossidante, permette di assimilare meglio i principi attivi dell’aloe; vitamine del gruppo B, fondamentali per il sistema nervoso; vitamina C, antiossidante e stimolante della produzione del collagene, quindi antirughe; monosaccaridi e polisaccaridi dalle potenti proprietà immunostimolanti; aminoacidi essenziali (che il corpo deve assumere perché non li produce da sé). Per godere delle preziose proprietà dell’Aloe arborescens e trarre il massimo del beneficio, occorre utilizzare la foglia fresca con almeno 5-7 anni di crescita (ma la trovi in commercio anche in comodi flaconcini già pronti all’uso), perché a quest’età il contenuto di aloina (una sostanza che provoca diarrea e dolori addominali) non apporta danni all’organismo, ma vantaggi terapeutici che si sommano a quelli degli altri principi attivi.

Quando è indicata?
È utile soprattutto per le donne che hanno superato i 30 anni, quando cominciano le prime variazioni del metabolismo che si manifestano poi in modo più accentuato dopo i 40 e i 50 anni e con l’avvento della menopausa.

Quello che puoi ottenere in un mese?
Ridurre ritenzione e cellulite e perdere 2-3 chili di peso corporeo abbinando l’assunzione dell’aloe a una dieta finalizzata al dimagrimento.

Come utilizzare l’aloe vera?
Assumere 1-2 cucchiai (o 1-2 flaconcini) di estratto di Aloe arborescens al dì (foglie fresche).

Combatte anche la fame nervosa
Se mangi per stress, assumi l’aloe come spuntino, unendola a un frullato di frutta di stagione: ne assimilerai più velocemente i principi attivi che vincono lo stress. Il risultato? Un maggior controllo dell’appetito e una maggior scorta di sostanze benefiche per corpo e mente.

Se ti vuoi disintossicare
Ecco un’antica ricetta brasiliana, straordinariamente disintossicante: frulla 120 g di foglie di Aloe arborescens, 165 g di miele bio e 1 cucchiaio di grappa. Prendine 3 cucchiai 2 volte al giorno.

ALTRI ARTICOLI INTERESSANTI:

Impieghi terapeutici dell’Aloe vera nella dieta, nella cosmesi, nelle terapie antitumorali e contro gastrite e colesterolo

Vuoi bruciare più calorie? Fai esplodere il tuo metabolismo!

Dimagrire scientificamente: scopri i fattori che aumentano o rallentano il tuo metabolismo

Dott. Emilio Alessio Loiacono
Medico Chirurgo

Advertisements

Informazioni su Dott. Emilio Alessio Loiacono

https://medicinaonline.co/about/
Questa voce è stata pubblicata in Dietologia, nutrizione e apparato digerente, Integratori alimentari e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...