Il pene può essere allungato o no?

medicina-online-dott-emilio-alessio-loiacono-medico-chirurgo-roma-cancro-testicolo-tumore-stadiazione-cure-riabilitazione-nutrizionista-infrarossi-accompagno-commissioni-cavitazione-radiofrequenza-ecoE’ difficile trovare un uomo del tutto soddisfatto delle dimensioni del proprio pene; ed anche a chi è sicuro di avere delle buone misure – se fosse possibile – farebbe comodo avere “quel centimetro in più”. Per tale motivo una domanda che mi sento rivolgere da molti pazienti maschi è:

Ma il pene si può allungare in qualche modo?

Mi spiace bruciare con due semplici lettere, le speranze degli uomini all’ascolto: la risposta scientificamente corretta è NO, a prescindere se stiate utilizzando pillole “miracolose”, massaggi “allunganti” o costosi estensori/pompe a vuoto con sulla scatola stampate promesse di allungamento scientificamente provate. Non ci sono modi per allungare realmente la lunghezza del pene, ed anzi quasi tutte le tecniche di allungamento possono essere anche molto pericolose per la salute del vostro pene. Ci sono alcune tecniche chirurgiche (sezione del legamento sospensore e lo scollamento dei corpi cavernosi dalla sinfisi e dalle branche ossee ischio-pubiche) che non allungano il pene realmente, ma regalano una illusione di allungamento, e possono avere anche effetti collaterali molto gravi. E’ possibile effettivamente aumentare temporaneamente la circonferenza del pene con tecniche che prevedono l’impianto, al di sotto della cute dell’asta, di tessuto adiposo precedentemente aspirato o di acido ialuronico.
In alcuni casi è possibile rimuovere il grasso a livello del pube, scoprendone la base il più possibile, per regalare una maggiore lunghezza e capacità di penetrazione del pene.

Leggi anche:

Dott. Emilio Alessio Loiacono
Medico Chirurgo

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Andrologia, Sessualità e storie d'amore e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.