Riflesso cremasterico del testicolo: accentuato e assente

MEDICINA ONLINE RIFLESSO CREMASTERE MUSCOLO CREMASTERICO TESTICOLO PENE SCROTO FUNICOLO TORSIONE TESTICOLO ACCENTUATO NEONATO ASSENTE TUMORE Cremasteric Reflex Emergency Medicine.jpgIl riflesso cremasterico, anche chiamato segno cremasterico, è una manovra semiologia usata dal medico per aiutarsi nella diagnosi di alcune patologie, generalmente effettuata nel corso di una visita andrologica. Il riflesso non può essere evocato nel neonato e nel lattante prima del sesto mese di vita.

Come si esegue (vedi immagine in alto)

  1. il paziente è in piedi; il medico esegue una stimolazione tattile dell’interno coscia in prossimità dell’inguine;
  2. se la contrazione spontanea del muscolo cremastere spinge il testicolo omolaterale (dello stesso lato della stimolazione) verso l’alto, allora il segno indica normalità.

Il muscolo cremastere è un muscolo che ricopre il canale inguinale e che deriva dal muscolo obliquo interno dell’addome. Tale manovra ha il suo massimo effetto se applicata verso il basso. L’innervazione che permette questo riflesso è di competenza dei nervi spinali L1 ed L2:

Assenza del riflesso cremasterico

L’assenza del riflesso cremasterico può essere indicativa di lesioni a carico dei nervi spinali L1 ed L2, lesioni che possono verificarsi ad esempio durante una operazione chirurgica per la riparazione di una ernia inguinale. Il riflesso è assente anche in caso di torsione testicolare, a tal proposito leggi: Torsione del testicolo: sintomi, cure, conseguenze, neonati. E’ doloroso?

Riflesso cremasterico accentuato nel bambino

Nel bambino questo riflesso può essere talmente accentuato da spingere molto in alto il testicolo e – nel caso di canale inguinale ancora pervio – può portare a diagnosi errata di criptorchidismo, a tal proposito leggi: Testicolo ritenuto (criptorchidismo): terapia e complicazioni

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Andrologia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.