Differenza tra asfissia e soffocamento

MEDICINA ONLINE NASO ANATOMIA FOSSA NASALE CACOSMIA ODORE MUCOSA MUCO CATTIVO LARINGE LINGUA FARINGE GOLA TESTA SENI PARANASALI SINUSITE SUFFUMIGI ARIA RESPIRO POLMONI NARICISia il termine “asfissia” che “soffocamento” indicano la stessa cosa: la condizione nella quale la normale respirazione di un individuo è impedita a causa di vari fattori diretti o indiretti che impediscono il corretto scambio di gas con l’ambiente. Il termine “soffocamento”, pur essendo sinonimo di asfissia, può venire usato in particolare per descrivere una specifica forma di asfissia dovuta all’ostruzione meccanica dall’esterno della bocca e delle narici, ottenibile per esempio quando sono coperti la bocca ed il naso con una mano od una busta di plastica. Il soffocamento con le mani e la bocca è usato per vari scopi: lo scopo di far dal male o uccidere un’altra persona, oppure lo scopo di aumentare l’eccitazione sessuale. Infine in alcuni sport di combattimento il soffocamento parziale è usato per distrarre l’avversario, e creare punti deboli per colpire.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Medicina legale e danni medici, Polmoni ed apparato respiratorio e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.