Archivi tag: respiro

Differenza tra dispnea ed affanno

Una domanda tipica per alcuni pazienti che hanno problemi respiratori è “che differenze ci sono tra dispnea ed affanno”? La risposta è piuttosto semplice: nessuna. I termini “dispnea” ed “affanno” sono infatti sinonimi, indicano quindi la medesima cosa. Per capire … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in La medicina per tutti, Polmoni ed apparato respiratorio | Contrassegnato , , , , , ,

Tipologie di respirazione nello yoga

Nella pratica dello yoga si distinguono tre tipologie di respirazione: respirazione addominale : utilizza principalmente la parte inferiore dei polmoni. Durante la inspirazione, grazie alla funzione esercitata dal diaframma, l’addome si gonfia e si crea una depressione nella gabbia toracica: i … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Polmoni ed apparato respiratorio | Contrassegnato , , , , , ,

Differenza tra dispnea, apnea e tachipnea

DISPNEA La dispnea o fame d’aria, (in inglese dyspnea o shortness of breath) è un sintomo caratterizzato da respirazione difficoltosa. La dispnea può essere fisiologica quando si manifesta nel compiere uno sforzo pesante, specie in soggetti non particolarmente allenati allo sforzo. La dispnea … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Polmoni ed apparato respiratorio | Contrassegnato , , , , , , , , , ,

Differenza tra polipnea e tachipnea

Con il termine tachipnea (in inglese tachypnea o tachypnoea) si intende un grande aumento della frequenza respiratoria rispetto alla norma (16-20 atti respiratori al minuto nelle persone adulte). L’aumento della frequenza respiratoria è fisiologico in caso di grandi sforzi, ma anche … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Polmoni ed apparato respiratorio | Contrassegnato , , , , , , , , ,

Differenza tra tachicardia, aritmia, bradicardia e alloritmia

Con “aritmia cardiaca” (in inglese Cardiac arrhythmia, cardiac dysrhythmia o irregular heartbeat) o più semplicemente “aritmia” si intende l’alterazione del ritmo cardiaco normale, che si riferisce al ritmo che origina dal nodo del seno (un componente del cuore che ne regola autonomamente … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Cuore, sangue e circolazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , ,

Differenza tra morte cerebrale, stato vegetativo e coma

Coma E’ una condizione clinica che deriva da un’alterazione del regolare funzionamento del cervello. Lo stato di coscienza è compromesso. Anche nei casi più gravi di coma le cellule cerebrali sono vive ed emettono un segnale elettrico che viene rilevato … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Medicina legale e danni medici, Neurologia, psicologia e malattie della mente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , ,

Quanto è veloce e potente uno starnuto?

Etciù! E sono 40 mila goccioline di saliva, crudeli e sfrontate, che si lanciano a 160 km orari nell’aria, per andare chissà dove. Parola degli scienziati statunitensi della Virginia Tech nel Maryland, che hanno condotto uno studio mettendo a confronto … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Polmoni ed apparato respiratorio | Contrassegnato , , , , , , , , , ,