Differenza tra amnesia ed oblio

MEDICINA ONLINE STUDIO STUDIARE LIBRO LEGGERE LETTURA BIBLIOTECA BIBLIOGRA LIBRERIA QUI INTELLIGENTE NERD SECCHIONE ESAMI 30 LODE UNIVERSITA SCUOLA COMPITO VERIFICA INTERROGAZIONE ORALE SCRITTO Library PICTURE HD WALLPAPERCon “oblio” si intende la dimenticanza intesa come fenomeno non temporaneo, non dovuto a distrazione o perdita temporanea di memoria, ma come stato più o meno duraturo di scomparsa del ricordo stesso.

Con “amnesia” si intende un disturbo della memoria a lungo termine episodica che determina incapacità di ricordare eventi della propria vita sia recenti che – nei casi più gravi – remoti, unita anche all’incapacità di acquisire stabilmente nuovi ricordi.

L’oblio non deve essere confuso con il concetto di amnesia, in quanto non condivide con questo la durata del fenomeno: l’amnesia è temporanea, mentre l’oblio è duraturo.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Neurologia, psicologia e malattie della mente e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.