“Botti di Capodanno”: il Viminale conferma 216 feriti di cui 13 gravi e 41 minorenni

Due paramedici portano paziente in barella in ambulanzaIl bilancio reso noto dal Viminale per i danni causati, come di consueto purtroppo, dai petardi usati per festeggiare Capodanno, conferma che non c’è stato alcun decesso (cosa che avviene fortunatamente da sei anni consecutivi).
I feriti sono in lieve aumento: dai 212 del Capodanno 2018 ai 216 di quest’anno (44 dei quali ricoverati).
I feriti con prognosi inferiore o uguale a 40 giorni, quest’anno sono stati 203 (come l’anno scorso) mentre i feriti con prognosi superiore ai 40 giorni, più gravi, sono stati 13 (quattro in più del Capodanno 2018). In calo i minori che hanno riportato lesioni: sono infatti 41 mentre l’anno scorso erano stati 50.

FOTO DI MANO LESIONATA DAI PETARDI

Può interessarti: Incidente alla mano: cosa fare? Le dita amputate si possono riattaccare?

Leggi anche:

Dott. Emilio Alessio Loiacono
Medico Chirurgo
Direttore dello Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram, su Mastodon, su YouTube, su LinkedIn, su Tumblr e su Pinterest, grazie!

Rispondi

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.