Mangia una lumaca viva, va in coma, rimane paralizzato e muore dopo 8 anni di sofferenze

MEDICINA ONLINE Sam Ballard 29 Australian Mangia una lumaca viva, va in coma, rimane paralizzato e muore dopo 8 anni di sofferenze Australian Man Who Dared to Swallow a Slug Has Died After a Rare 8-Year Illness.jpgQuando pensate di essere sfortunati, dovreste fermarvi a riflettere sulla tragica storia di Sam Ballard, un ragazzo di 29 che anni sta rimbalzando su tutti i social, ed è stata anche pubblicata sul Time. Tutto è iniziato quasi dieci anni fa, quando la diciottenne promessa del rugby, in compagnia di amici, per scommessa si infila in bocca una lumaca cruda, apparentemente una bravata da adolescenti come mille altre, ma non in questo caso.

La storia di Sam

Il ragazzo si sente male e viene ricoverato in ospedale, dove imedici scoprono che nel suo corpo è presente l’Angiostrongylus cantonensis, un parassita che causa l’angiostrongyliasis, una forma di meningite eosinofila. Da qui in poi per il povero ragazzo è iniziato un calvario: va in coma, poi si risveglia dopo 420 giorni, ma soffre di paralisi e deve essere sempre accudito da altri vista impossibilità di nutrirsi da solo. Grandissimi per la sua famiglia sono i problemi economici riguardanti il costo delle cure sanitarie; i tentativi di riabilitazione sono tutti vani e pochi giorni fa l’ultima tragica notizia: Sam è morto a Sidney, dove il ragazzo ha vissuto gli ultimi anni della sua sfortunata vita, curato dalla madre.

Angiostrongylus cantonensis

L’Angiostrongylus cantonensis è un nematode parassita simile ad un verme, lungo due centimetri che vive nello stomaco dei ratti e si ritrova nelle loro feci. Spesso le lumache – cibandosi di feci di topi – lo ingeriscono, e quindi l’uomo che a sua volta si ciba di una lumaca ne diventa il nuovo ospite, ma solo se la lumaca è cruda (il calore uccide infatti sia la lumaca ma anche il parassita). Il parassita, che vedete nella foto in basso, è diffuso principalmente in Asia e nell’area del Pacifico, e si trova non solo nelle lumache, ma anche nell’acqua, nei crostacei e sulle verdure. Frutta e verdura non lavate, in particolare la lattuga, possono essere contaminate da muco di lumaca e possono causare l’ingestione accidentale di questi ospiti intermedi.

MEDICINA ONLINE Sam Ballard Angiostrongyl meningite eosinofila coma parassita 29 Australian Mangia una lumaca viva, va in coma, rimane paralizzato e muore dopo 8 anni di sofferenze Australian Man Who Dared to Swallow Slug H.jpg

Dopo aver ingerito il parassita, esso viene trasportato nell’intestino tramite l’apparato digerente ed attraverso il sangue giunge al sistema nervoso centrale, dove determina danni gravissimi. La persona infettata mostra inizialmente i classici sintomi di una meningite tra cui mal di testa ed al collo, febbre, nausea e vomito; successivamente – quando il parassita invade in profondità il cervello – esso determina danni irreversibili sia al comparto sensitivo che motorio e coma, come accaduto nel caso di Sam Ballard, portando alla totale paralisi e – nei casi più gravi – alla morte.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Medicina di laboratorio, chimica, fisica e biologia, Storia e curiosità di medicina, scienza e tecnologia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.