Pelé è morto a 82 anni, addio alla leggenda del calcio

MEDICINA ONLINE PELE MORTO CALCIOPelé, secondo molti il più grande calciatore della storia del calcio, è morto oggi 29 dicembre 2022 all’ospedale Albert Einstein di San Paolo del Brasile, dove era ricoverato dallo scorso 29 novembre. Il suo vero nome era Edson Arantes do Nascimento. Al campione era stato diagnosticato un tumore al colon nel 2021 e nelle ultime settimane le sue condizioni si erano progressivamente aggravate. La figlia di pelé, Kely Nascimento, ha dato l’annuncio su Instagram con questo messaggio: “Tutto ciò che siamo, è grazie a te. Ti amiamo infinitamente. Riposa in pace”. Al momento della morte l’ex calciatore e dirigente sportivo, aveva 82 anni, compiuti lo scorso 23 ottobre.

Il campione dei campioni

Pelé è nato a Tres Coraçoes un comune del Brasile nello Stato del Minas Gerais, il 23 ottobre 1940 e decenni dopo il suo ritiro le sue gesta come calciatore sono ancora considerate incredibili, tanto che resta da sempre acceso il dibattito su chi sia stato il migliore in assoluto tra lui e l’argentino Diego Armando Maradona. La sua carriera è eccezionale: ha raggiunto undici titoli nazionali e cinque internazionali col Santos inoltre ha scritto pagini indelebili con la maglia della nazionale brasiliana, con cui ha segnato 77 reti in 92 partite e vinto ben tre Mondiali di calcio: il primo in Svezia, nel 1958, a nemmeno diciott’anni; il secondo nel ’62 in Cile (giocato solo in parte perché infortunato); il terzo nel 1970 in Messico. Ad oggi è ancora l’unico calciatore al mondo ad aver vinto tre edizioni del campionato mondiale. È stato dichiarato “Tesoro nazionale” dal presidente del Brasile Jânio Quadros e, nel luglio 2011, “Patrimonio storico-sportivo dell’umanità”.

Attore, miglior marcatore e calciatore del secolo

Il campione della “Seleção” ha anche recitato nel film “Fuga per vittoria” (del 1981, con Sylvester Stallone, Max von Sydow e Michael Caine) dove compie il famoso gol su rovesciata che permette alla squadra degli Alleati di pareggiare 4 a 4 con i tedeschi. La FIFA riconosce a Pelé di essere il miglior marcatore della storia del calcio, ma le stime sui suoi gol non sono univoche: si va dagli oltre 1200 gol a un minimo di 757, ciò a causa dei molti gol segnati in match non ufficiali. Definito O Rei do Futebol (Il Re del Calcio) e Pérola Negra (Perla Nera), è stato anche celebrato come Calciatore del Secolo per la FIFA, per il Comitato Olimpico Internazionale e per l’International Federation of Football History & Statistics (IFFHS), nonché Pallone d’oro FIFA del secolo, votato dai precedenti vincitori del Pallone d’oro. Ha ricevuto anche, unico calciatore al mondo, il Pallone d’oro FIFA onorario, inoltre fa parte della National Soccer Hall of Fame.

Leggi anche:

Dott. Emilio Alessio Loiacono
Medico Chirurgo
Direttore dello Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram, su Tumblr e su Pinterest, grazie!

Informazioni su dott. Emilio Alessio Loiacono

Medico Chirurgo - Direttore dello Staff di Medicina OnLine
Questa voce è stata pubblicata in Persone straordinarie e famose, Sport, attività fisica e medicina dello sport e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.